Mistero senzatetto a Roma: “Prima di partire tagliò le foto di famiglia”

Continua il mistero della senzatetto di Roma scambiata perMaddieMcCann, la giovane afferma di chiamarsi Maria e non Embla come dice il padre

Fonte: missingpersonsofamerica.com/Facebook

 

Si chiama Embla la misteriosa ragazza avvistata fra le vie di Roma che in un primo momento era stata scambiata per Maddie McCann, la bimba inglese scomparsa nel lontano 2007 in Portogallo. La giovane in realtà è svedese ed è stata riconosciuta da suo padre, Tahvo Jauhojärvi, che ha deciso di contattare le autorità dopo aver visto le sue foto pubblicate sul “Daily Mail”.

L’uomo è volato a Roma per riabbracciare la figlia, mentre la Questura ha ufficialmente confermato l’identità della senzatetto che parlava inglese e vagava per le vie della città: non si tratta di Maddie McCann, ma di Embla, 21enne svedese.

“È difficile quando la tua bambina scompare – aveva scritto il 54enne su Facebook  poco prima di contattare le autorità italiane-. Ed è doloroso vedere immagini di tua figlia sul Daily Mail come una senzatetto a Roma”. L’uomo ha svelato di aver perso le tracce di sua figlia sei mesi fa, quando Embla aveva deciso di trasferirsi in Italia per imparare la lingua. Da allora però nessuno ha più avuto sue notizie, il padre ha provato a denunciare la scomparsa e a contattare la polizia, ma Embla è maggiorenne perciò responsabile delle proprie azioni. La 21enne soffre della sindrome di Asperger, una malattia molto simile all’autismo che rende difficoltose le interazioni sociali.

“Prima di partire ha spezzato la sua tessera della biblioteca – ha raccontato il padre parlando dei giorni precedenti alla sua scomparsa -. L’ha fatta a pezzi poi ha preso tutte le fotografie di famiglia e ha tagliato le parti in cui c’era lei”. “Vuole parlare con noi in inglese o italiano, non in svedese”  ha spiegato l’uomo, che ha incontrato sua figlia dopo essere arrivato nel nostro paese.

Ai giornalisti che l’hanno fermata per le strade di Roma la giovane ha detto di non chiamarsi Embla e di non essere nemmeno svedese. La giovane scambiata per Maddie McCann ha ribadito di essere inglese  e di chiamarsi Maria. Non è chiaro cosa le sia accaduto in questi giorni lontani da casa, né cosa le sia successo visto che Embla frequentava una scuola di lingua italiana a Roma. Per ora la senzatetto non si riconosce nelle foto portate dal padre e non ha alcuna intenzione di volare con lui in Svezia. Il mistero dunque si infittisce.

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti