Serie A Top 11, tante sorprese e alcune conferme

In difesa brillano Skriniar e Palomino. Dybala e Immobile gli assi dell'attacco.

Una prima fetta di stagione è già finita in archivio. Tempo di bilanci. Doveroso cominciare dai migliori. Ecco la Top 11 della Serie A dopo le prime sette giornate di campionato. In porta ecco, a sorpresa, Reina. Sembrava destinato a figuracce in serie, invece il Napoli è al comando e lo spagnolo sta dimostrando di poter svolgere il suo compito al meglio.

Nel nostro ipotetico 4-3-3, in difesa spazio a Skriniar, la sorpresa dell’Inter e Palomino, difensore in forza all’Atalanta. Sugli esterni due giallorossi, ossia Kolarov e il rientrante Florenzi, due elementi preziosissimi per Di Francesco.

A centrocampo attenzione a Matuidi, nuovo gioiello della Juventus, già uomo cardine della squadra. Insieme al francese, ecco Pellegrini, nome nuovo della Roma e Jorginho, cresciuto a dismisura e al suo miglior inizio di stagione nei suoi anni partenopei.

Arriviamo all’attacco. Ovviamente presente Dybala, probabilmente il miglior giocatore dell’intera Serie A. Insieme a lui spazio ad Immobile, l’uomo in più della Lazio di Inzaghi e, a scelta, uno tra Mertens e Dzeko (rendimento eccellente per entrambi). Una formazione niente male.

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti