Tech

Server eMule, cosa sono i server sicuri e altri tipi di server

La lista server eMule è lunghissima, ma è necessario usare solo server sicuri per condividere mp3 e video in sicurezza, evitando i server malevoli

Fonte: flickr

I server eMule hanno la funzione di indicizzare i file e di gestire la comunicazione tra i vari utenti connessi, ma non conservano fisicamente nessuno dei contenuti oggetto di scambio. Essi si limitano a stabilire la priorità di download ed upload, governando tutte le interazioni tra i pc remoti. Il punto di forza del sistema peer to peer, infatti, è che la capacità di storage viene messa a disposizione da ogni singolo utilizzatore, il quale può scegliere quali e quanti file condividere.

Per usare al meglio eMule è fondamentale stabilire una connessione tramite i server sicuri evitando gli altri tipi di server che potrebbero essere malevoli. Ecco l’elenco dei server sicuri che attualmente il sito mette a disposizione:

176.103.48.36:4184 – TV Underground No1

91.200.42.46:1176 – eMule Security No1

91.200.42.47:3883 – eMule Security No2

91.200.42.119:9939 – eMule Security No3

77.120.115.66:5041 – eMule Security No4

212.83.184.152:7111 – PeerBooter

195.154.83.5:7111 – Peerates.net

195.154.109.229:4232 – Sharing-Devils.org

Emule rileva automaticamente una lista di server ad ogni avvio, e la carica dentro il programma, sotto la voce “Server”. Essa però deve essere aggiornata spesso, per diversi motivi. In primo luogo, scaricare mp3 e videoin maniera efficiente e sicura. In secondo luogo, perché i server sicuri eMule sono gestiti gratuitamente da volontari e possono cambiare sia nome che indirizzo, anche in breve tempo. Infine, esistono altri tipi di server, che potrebbero essere non funzionanti o addirittura malevoli.

Normalmente i server sicuri a disposizione non sono mai più di 40, pertanto nel caso in cui l’elenco sia molto superiore, è probabile che all’interno siano contenuti anche server fake, che è meglio eliminare. E’ bene quindi controllare periodicamente la lista di server sicuri salvati all’interno dell’apposito menù e confrontarla con l’elenco server fornito dal sito eMule. Questa operazione, infatti, è essenziale per evitare di stabilire una connessione usando server corrotti, che spiano le attività degli utenti.

Per salvare alcuni server sicuri, assicurandosi di non perderli, è possibile cliccare sul nome del server con il tasto destro del mouse e salvarli nella lista dei server statici, che contiene appunto l’elenco dei server salvati manualmente e che rimangono in memoria ad ogni aggiornamento dell’elenco server di eMule.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati