Imperdibili

Sherlock, cosa sappiamo della nuova quarta serie

Benedict Cumberbatch torna a Baker Street per interpretare il mitico detective Sherlock Holmes: ecco tutto quello che c'è da sapere sull'attesa quarta stagione

Sherlock è una delle serie televisive più discusse ultimi anni. Prodotta dell’emittente televisiva britannica BBC, questa fiction è ambientata nella londinese Baker Street, strada in cui vive Sherlock Holmes: il detective, nato dalla penna di Sir Arthur Conan Doyle nel lontano 1987, viene interpretato da Benedict Cumberbatch. Questo ruolo è stato per l’attore inglese un vero e proprio trampolino di lancio: da allora è possibile ritrovarlo in alcune celebri pellicole come, per esempio, The Imitation Game e Doctor Strange.

John Watson, invece, in questa serie tv ha il volto di Martin Freeman, altro astro nascente del panorama cinematografico britannico. Oltre ai suoi magistrali interpreti, però, il vanto di questo telefilm è da ricercare nel modo avvincente in cui sono state realizzate le singole puntate. Ognuna si ispira ad un racconto ideato da Conan Doyle, declinato in chiave contemporanea. Sherlock Holmes non è mai stato così attuale. La presenza di Sherlock su Netflix rende questa serie tv facilmente fruibile per chiunque voglia recuperare le sue prime tre stagioni.

Purtroppo, per seguire la quarta bisognerà aspettare ancora qualche mese: gli appassionati di questa produzione sono costretti ad accontentarsi delle indiscrezioni che riguardano gli inquilini del 221B di Baker Street. Innanzitutto, Sherlock dovrà fare i conti con un nuovo antagonista che, sicuramente, darà del filo da torcere alla sua sottile intelligenza. A stare al trailer, inoltre, l’investigatore dovrà fare i conti anche con il suo nemico storico: pare, infatti, che il perfido Moriarty non sia morto come tutti credono. Sarà la quarta stagione l’atto finale di questa sfida infinita?

Una delle indiscrezioni più succose è stata rilasciata da Mark Gatiss, sceneggiatore della serie. Recentemente, ha rivelato che uno dei personaggi principali di Sherlock farà una brutta fine. In molti puntano il dito contro Mary, la novella sposa del Dottor Watson. Senza dubbio, la quarta stagione di Sherlock non sarà allegra. Parola di Stephen Moffat, show runner inglese e creatore della serie tv interpretata da Benedict Cumberbact. Per sua stessa ammissione, questo nuovo capitolo vuole farsi interprete della parte più cupa dei libri di Conan Doyle: quello che aspetta i telespettatori sarà un vero “shock emotivo”.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati