Imperdibili

Sì al cioccolato fondente, come mangiarlo senza ingrassare

Mangiare cioccolato fondente senza ingrassare si può, basta seguire dei semplici consigli per mantenersi in forma, combattendo allo stesso tempo l'invecchiamento

Mangiare cioccolato è uno dei piaceri al quale è davvero difficile rinunciare, ma è anche uno dei maggiori nemici della nostra linea. Non è detto però che si debba per forza imparare a farne a meno, anzi, basta adottare alcuni accorgimenti per mangiare cioccolato rimanendo in forma, approfittando anche dei numerosi benefici che assicura al nostro corpo. Come? Innanzitutto preferire il cioccolato fondente, che contiene una minore quantità di zuccheri a favore di almeno il 70% di cacao.

Il cacao, infatti, è un alimento davvero salutare, grazie all’alta concentrazione di antiossidanti, che forniscono un importante aiuto per contrastare l’invecchiamento, combattendo i radicali liberi. Altro importante accorgimento è evitare di consumarlo dopo i pasti: concentrare troppi zuccheri e grassi in una sola volta impedisce al nostro metabolismo di trasformarli nella maniera più corretta, finendo per accumularli lungo le cosce o i fianchi. È preferibile quindi mangiare cioccolato fondente la mattina, quando si ha più bisogno di energia per gestire la giornata, viste le sue proprietà benefiche contro lo stress.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati