Si chiama Sabrina Paterski e potrebbe essere la nuova Einstein

Una nuova e giovane Einstein: si chiama Sabrina Paterski ed è appassionata di volo e fisica. Scopriamo di più

Fonte: Getty Images

Forse il nome Sabrina Pasterski non vi dice nulla, ma le cose potrebbero presto cambiare: Sabrina, ventiduenne americana, potrebbe infatti essere la nuova Albert Einstein.

Di lei parlano riviste scientifiche e giornali di settore, eminenti studiosi citano lei e le sue brillanti ricerche nei propri studi e lei non sembra avere intenzione di fermarsi. Ma chi è questa brillante giovane americana? Scopriamo di più sulla sua vita e sul suo futuro.

Sabrina, la nuova Einstein venuta da Cuba

I suoi genitori sono cubani e si trasferirono nei dintorni di Chicago pochi anni: Sabrina è, infatti,la prima della sua famiglia ad essere nata in America, dove ha sviluppato una precoce passione per il volo e per la fisica.

A soli 10 anni ha preso lezioni di volo e appena 4 anni dopo volava già da sola. Una grande passione, il volo, in cui ha messo lo stesso impegno appassionato con cui si è applicata nel campo della fisica: ha, infatti,studiato al Massachusetts Institute of Technology di Boston, dove ha stupito tutti i suoi professori con il video di presentazione in cui, giovanissima, la si vede costruire il prototipo di un aereo.

Stupore dato anche dal fatto che, come hanno dichiarato con onestà i suoi professori, fosse una ragazza, in un campo di studi che tradizionalmente si considera di appannaggio maschile.

Ora è dottoranda ad Harvard ed è una promessa nel campo della fisica, al punto che molti -primi fra tutti la sua stessa università- hanno visto in lei la futura Albert Einstein.

Tutti la citano, tutti la vogliono

A chiarire meglio chi sia questa intelligentissima giovane della fisica americana e internazionale, arrivano le parole che tanti le hanno dedicato. Punta di diamante del MIT, anche il celebre astrofisico e cosmologo di fama mondiale Stephen Hawking ha citato le sue ricerche, consacrandola di fatto ai livelli più alti.

Consapevole della sua passione per il volo, anche Jeff Bezos la sta corteggiando: fondatore di Amazon e imprenditore, l’uomo vorrebbe coinvolgerla nel suo programma spaziale Blue Origin ed ha dichiarato che “Le porte per lei sono sempre aperte”.

Contrariamente agli altri Millenials suoi coetanei, Sabrina non ha account su nessun social. L’unica presenza nel vasto mondo del web è il suo sito PhysicsGirl, dove, neanche a dirlo, posta i risultati delle sue ricerche. Unico vezzo? Le copertine delle riviste che hanno parlato di lei.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti