Si è ritirato "The Undertaker"

The Undertaker si è ritirato: i motivi della scelta? Eccoli

Il mondo del wrestling e nello specifico della WWE deve dire addio ad un’altra icona del settore. La Word Wrestling Entertainment di Vince McMahon dagli anni ’80 ad oggi ha monopolizzato una delle discipline di intrattenimento più note al mondo. Col tempo ha lanciato delle vere e proprie star. Hulk Hogan, John Cena, The Rock e molte altre, che si sono poi affermate anche in altri campi quali musica e cinema.

Tra queste c’è anche The Undertaker che a WrestleMania 33, l’evento più importante della federazione di wrestling, ha annunciato il suo ritiro. Mark William Calaway oltre ad essere un abile lottatore aveva sviluppato, nel corso della sua esperienza, un personaggio davvero affascinante. Si tratta infatti di un becchino oscuro di cui era ignota la sua provenienza. Quando lo annunciava, mentre saliva sul palco, lo speaker dichiarava che la sua provenienza fosse DeathValley, ma non la località statunitense, bensì proprio un’ipotetica terra dei morti. Col tempo, grazie a questa sua maschera, sono nate delle storie e delle vicende ancora oggi impresse fra i fan del wrestling.

La striscia vincente a WrestleMania

Ogni mese la WWE organizza un evento di punta che riassume le rivalità che si sono andate a creare nel corso delle settimane. Sono i cosiddetti PayPerView. WrestleMania è l’evento più importante di tutti. Vincere in questa vetrina è motivo di gran prestigio. Capita a molti di ottenere qui sia bei che brutti risultati, di vincere o perdere titoli.

The Undertaker non ha mai perso fino a WrestleMania 31. Tra le sue caratteristiche c’era quella di possedere una striscia di risultati positivi nel contesto più importante dell’ambiente.  Tra le sue vittime si ricordano Randy Orton, Shawn Michaels, Triple HHH e il fratellastro Kane. Primato che ha perso a causa di Brock Lesnar l’anno scorso e che non è riuscito a recuperare neppure quest’anno. Infatti a WrestleMania 33 è stato battuto da Roman Reigns.

I motivi del ritiro

Complice l’età (53 anni), questa nuova sconfitta ed una serie di infortuni che da tempo porta con sé, alla fine The Undertaker ha appoggiato la sua uniforme sul ring, fatta di mantello, cappello e guanti, facendo comprendere a tutti la sua decisione.

Scelta che è stata poi confermata su Twitter. A distanza dunque di 24 anni dal suo debutto nel Monday Night Raw, il becchino più celebre del mondo del wrestling decide di ritirarsi. Si attende ora un suo ingresso nella Hall Of Fame WWE. 

TAG:

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti