3, 2, 5, 2, 2, 3, 0 trend

Si laurea e un minuto dopo viene assunto a tempo indeterminato

Si è laureato e, dopo pochi minuti, è stato assunto firmando un contratto a tempo indeterminato

Fonte: Facebook

Si è laureato e dopo appena un minuto è stato assunto a tempo indeterminato. Non si tratta di una favola, nè di una leggenda metropolitana, ma della storia vera accaduta a Salvatore Ruggieri, 27enne di Catania, che il giorno della sua laurea ha trovato anche un lavoro.

In un periodo in cui i giovani lamentano sempre più l’assenza di un impiego e spesso, nonostante le tante lauree, sono costretti a partire all’estero per trovare lavoro, Salvatore ha ricevuto un contratto a tempo indeterminato poco dopo aver conseguito la laurea all’università Kore di Enna. Dopo essere stato nominato dottore magistrale in Ingegneria civile, il giovane ha stipulato un contratto che prevede un anno di apprendistato di alta formazione e ricerca, che lo vedrà lavorare con l’ateneo e alcune aziende metalmeccaniche ed imprese edili.

Insieme a lui sono stati assunti altri due laureandi: Antonino Mangione, 26enne di Enna, e Fabio Mocciaro, 29enne di Petralia Sottana. I tre ragazzi lavoreranno da subito e al tempo stesso continueranno la loro attività di ricerca all’interno dell’Università.

Nel primo anno di lavoro verranno affiancati da un tutor, che sarà Antonio Messineo, il loro relatore di laurea e ordinario di ingegneria energetica. Dopo aver chiuso i verbali e registrare il 110 e lode degli alunni, Giovanni Tesoriere, preside della facoltà dell’Ateneo ennese, è corso ad assistere alla stipula del contratto.

L’assunzione record è merito della sinergia fra l’ufficio Placement dell’Ateneo ennese, l’Uke-Pass e l’Anpal Servizi (l’agenzia per le politiche attive del lavoro nata attraverso il Jobs act) e alle dotazioni scientifiche nel campo dello studio dei terremoti dell’Università Kore.

I contratti di alta formazione e ricerca, prevedono un impiego a tempo indeterminato, fanno parte del programma FIxO YEI e sono controllati dalla regolamentazione regionale che ha permesso alla Sicilia di recepire la legge e lavorare a stretto contratto con le imprese siciliane per assumere i neolaureati.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti