Viaggi

Sicurezza in hotel, 5 consigli per scegliere le stanze ideali

Stanze di hotel sicure: quali sono le caratteristiche fondamentali che deve avere una camera d'albergo per garantire il massimo livello di sicurezza possibile

Prenotare stanze di hotel sicure è diventata una delle maggiori priorità dei turisti e per ovvie ragioni. In tempi in cui al telegiornale si sente parlare di terrorismo quasi ogni giorno, per molte persone anche solo decidere di partire è diventato difficile, soprattutto dopo gli attentati di Bruxelles. I più scrupolosi saranno dunque contenti di sapere che esistono delle stanze di hotel più sicure di altre, sia in caso di attacchi terroristici sia di furti, incendi e altri disastri naturali: basta seguire alcuni semplici consigli e una permanenza tranquilla è assicurata.

Le stanze di hotel più sicure sono quelle che si trovano più in alto rispetto al piano terra, ma è bene sceglierne una che non si trovi all’ultimo piano. Il piano terra è infatti quello più colpito dai ladri, ma in caso di emergenza anche l’ultimo piano potrebbe rendere difficile raggiungere finestre o scale antincendio.

Anche la pulizia delle stanze di un albergo è fondamentale per la propria sicurezza. Bisogna fare attenzione perfino negli hotel di lusso, in quanto gli oggetti più sporchi sono quelli a cui neanche penseremmo: il telecomando e la macchina del caffè. Attenzione anche agli interruttori delle lampade sul comodino: è preferibile disinfettarli almeno con delle salviette antibatteriche.

Per una totale sicurezza è meglio scegliere un hotel che utilizza chiavi elettroniche: è molto più difficile manomettere questo tipo di serrature rispetto a quelle in cui è prevista la chiave. In alternativa, è importante controllare anche lo spioncino: se dovesse risultare manomesso, non bisogna vergognarsi a chiedere un’altra camera.

Per accertarsi di viaggiare in totale sicurezza, è essenziale che nella propria stanza d’hotel sia disponibile una cassaforte perfettamente funzionante in cui lasciare gli oggetti più preziosi mentre si visita la città.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati