1, 0, 2, 0, 2, 0, 0 trend

Snoop Dogg: le anticipazioni sul nuovo album gospel Bible of Love

Il nuovo disco di Snoop Dogg s’intitola “Bible of Love” ed è un omaggio al mondo del gospel

I fan di Snoop Dogg ormai lo sanno: l’artista è famoso per i suoi colpi di testa, il suo essere eclettico e poliedrico ma, soprattutto, per il fatto di lasciare sempre e comunque tutti a bocca aperta. Come nel caso del suo ultimo album.

Cimentarsi sempre con lo stesso stile, soprattutto quando si tratta di musica, non è divertente, anche se ti chiami Snoop Dogg e sei considerato un dio del low flow sceso in terra. Il cantante ha annunciato già da qualche tempo l’uscita di un nuovo disco che, però, non ha nulla a che vedere con quanto fatto in passato. Il prossimo album di Snoop Dogg – che vedrà la luce il 16 marzo – si chiamerà “Bible of Love”: e no, il titolo non è una provocazione, ma un vero e proprio omaggio alle canzoni spirituali tipiche del gospel.

Eh sì, Snoop Dog ha deciso di cimentarsi con il gospel: dopo la svolta reggae del 2012 con “Snoopzilla”, quest’anno “Bible of Love” rappresenterà il suo nuovo esperimento. Trentadue brani e collaborazioni eccellenti tra cui Tye Tribbett, The Clark Sisters, Faith Evans e Rance Allen, promettono di far parlare del disco a lungo. Già nel 2017 il cantante aveva annunciato di voler produrre un album gospel, e durante la Super Bowl Celebration ha anticipato che le canzoni saranno un inno all’amore, una sorta di tentativo di cambiare il mondo riempiendolo di gioia. Non tutte e trentadue le tracce registreranno la presenza di Snoop Dogg, lasciando spazio probabilmente ad altri artisti.

Il 2 febbraio, Snoop Dogg ha rilasciato sul suo canale VEVO alcune tracce di “Bible of Love”, e le visualizzazioni hanno quasi raggiunto i 5milioni. Il primo video s’intitola “Words are Few” ed è stato realizzato in collaborazione con il cantante gospel B Slade: un successo enorme per il rapper che, nonostante sia sempre stato identificato con un preciso genere musicale, è riuscito a stupire tutti reinventandosi ancora una volta.

«Fare un disco gospel è sempre stato nel mio cuore, non siamo mai riusciti a fare un album così perché ero sempre impegnato con roba gangsta», ha detto Snoop Dogg in un’intervista rilasciata a Beast1. E visti i numeri dell’anteprima, questa fatica musicale si preannuncia un vero e proprio successo.

snoop dogg gospel Bible of Love

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti