0, 1, 0, 0, 0, 0, 0 trend

È sorda da 11 anni ma incanta tutti con la sua voce

Mandy Harvey ha perso l'udito all'età di 18 anni, ma ha sorpreso tutti con la sua incredibile esibizione

Una voce leggiadra e strepitosa, che incanta e commuove. Mandy Harvey ha conquistato giudici e pubblico del talent show “America’s Got Talent” non solo per il suo incredibile talento. Prima di esibirsi sul palco del celebre programma televisivo, la concorrente 29enne ha raccontato la sua storia. Nel 2006, all’età di 18 anni, la cantante è diventata sorda a causa di una malattia degenerativa, che ha colpito il sistema nervoso.

La perdita dell’udito, però, non ha fermato il suo sogno. Nel tempo, Mandy ha imparato a sentire la musica in un modo del tutto nuovo. La giovane americana non udente si esibisce scalza, per riuscire a captare le vibrazioni attraverso i piedi. Il risultato è sorprendente: la sua voce stupisce, conquista e commuove tutti, librandosi leggera sulle note del suo brano inedito “Try”. Una canzone che è un incoraggiamento a provarci sempre, anche quando la vita ti mette davanti ostacoli che sembrano insormontabili.

L’incredibile esibizione non può che concludersi con una standing ovation e il golden buzzer che le permette di saltare le altre audizioni e arrivare dritta in semifinale. Mandy Harvey è riuscita a far breccia anche nel cuore di Simon Cowell, giudice e produttore di “America’s Got Talent”, che ha ammesso di aver assistito ad una delle performance più stupefacenti della storia del talent show. “Pensavo non mi sarei mai più sorpreso o meravigliato dei concorrenti – ha confessato Cowell – e poi arrivi tu: congratulazioni, sei stata ammessa direttamente ai live show!”.

Ora Mandy volerà dritta in semifinale, pronta a sorprendere e ad emozionare ancora. “Dopo aver perso l’udito – ha raccontato ai giudici e al pubblico, aiutata da un’interprete di lingua dei segni – mi sono lasciata andare, ma voglio che la mia vita sia più di lasciarmi andare”. La concorrente americana ha già inciso tre album (l’ultimo dal titolo “All of Me” è stato pubblicato nel 2014), è cantautrice e solista jazz ed è ambasciatrice per l’associazione no profit “No Barriers”.

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti