0, 0, 1, 2, 0, 0, 0 trend

La storia del calciatore Zaccardo, trova lavoro grazie a Linkedin

Il calciatore Cristian Zaccardo è riuscito a trovare un nuovo ingaggio pubblicando un annuncio di lavoro su Linkedin

Fonte: Ansa

Sta facendo discutere l’incredibile storia di Cristian Zaccardo, il calciatore che è riuscito a trovare lavoro grazie a Linkedin. Lo scorso luglio lo sportivo, ex difensore della Nazionale Italiana e campione del mondo nel 2006, aveva deciso di pubblicare un annuncio sul social network dedicato a chi cerca lavoro. Tutto era iniziato quando Zaccardo aveva scelto di rescindere il contratto che lo legava al Vicenza sino al 2018. Una volta tornato sul mercato come calciatore svincolato, aveva deciso di mettere le sue competenze al servizio di una nuova squadra. Per cercarla non si era rivolto a conoscenze o a procuratori, ma aveva pubblicato un post su Linkedin. Un normale annuncio di lavoro in cui scriveva: “Potrei giocare ancora due anni a livelli alti. Chi mi prende farà un affare. Sono serio, professionale e forte”.

L’appello di Cristian Zaccardo su Linkedin ha ottenuto un grande successo ed è stato accolto da diversi club in giro per il mondo. Alla fine per lui è arrivato un ingaggio con l’Hamrun Spartans, squadra nella serie A di Malta. “Ho ascoltato varie proposte – ha spiegato lo sportivo -, da Cipro, dall’Olanda, qualcuna dalla C italiana. Ho parlato anche con dei club di A e di B. Tante chiacchiere. Poca concretezza. Che, invece, ho trovato nei dirigenti maltesi”.

Classe 1981, Zaccardo ha deciso di pubblicare un po’ per gioco l’annuncio su Linkedin, ma la sua iniziativa ha riscosso un forte interesse. “Mi hanno fatto sentire importante – ha detto parlando della nuova squadra -. Hanno un progetto, anche di business e marketing. Hanno portato un campione del mondo del 2006 da loro. E io voglio aiutarli ad arrivare nei primi tre posti che garantiscono i preliminari per l’Europa”. L’esordio sarà domenica 15 ottobre, quando l’Hamrun Spartans dovrà confrontarsi con il Gzira, prima in classifica.

“Con due righe ho avuto la possibilità di ampliare enormemente il mio network – ha spiegato Zaccardo, parlando del post su Linkedin -: oggi ho contatti in tutto il mondo e un domani, una volta smesso di giocare, potrei iniziare a fare il procuratore sportivo, sfruttando questi stessi contatti”.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti