Tech

Su Youtube ora puoi guardare tutti i video con Google Cardboard

Google Cardboard: una coinvolgente esperienza di realtà virtuale con i video di Youtube, direttamente dal tuo smarthphone

Fonte: flickr

Google Cardboard è diventato compatibile per i dispositivi iPhone, grazie al recente aggiornamento da parte di Youtube, permettendo così di soddisfare le richieste degli utenti iOS alla ricerca di nuovi contenuti VR. È stato inoltre ottimizzato l’ascolto dei video in streaming ed è stato corretto un bug sulla registrazione dei canali preferiti. Google Cardboard è una piattaforma per la realtà virtuale a basto costo, ideato dal colosso dei motori di ricerca, formata da una struttura in cartone da assemblare con due lenti inglobate, all’interno del quale va installato lo smarthphone, che funge così da display.

Prima dell’aggiornamento, Youtube, la popolare piattaforma di streaming, era già equipaggiata con il supporto Google Cardboard, ma era disponibile solo sui dispositivi Android. Apple, un po’ in ritardo sulla tecnologia virtuale, ha manifestato il suo interesse, depositando inizialmente alcuni brevetti su nuovi visori (come il Mattel View-Master Virtual Reality Starter Pack) e poi formando un team di esperti, provenienti anche da Microsoft e Lytro, per lo sviluppo di un proprio progetto di realtà virtuale avanzata. Così, dopo più di un anno e mezzo di lavoro, il tool è riuscito ad approdare anche sui dispositivi iOS.

Le funzionalità di Google Cardboard per iOS sono simili a quella della controparte Android e permettono di navigare all’interno dei contenuti VR a 360°, grazie ai calcoli del software legati all’orientamento nello spazio. Chi possiede questo visore virtuale può sfruttarlo con il proprio iPhone all’interno di molte applicazioni specifiche già esistenti, alcune anche con grafica tridimensionale. Alla lista delle app compatibili si è aggiunta anche YouTube, a partire dalla versione 11.18. L’aggiornamento avviene automaticamente se l’app è già installata sullo smathphone Apple, o può essere scaricata e installata gratuitamente dall’App Store.

Per chi usa Google Cardboard per la prima volta, è possibile visualizzare i video di YouTube in modalità 360, semplicemente toccando il pulsante Opzioni in alto a destra e premendo il tasto CardBoard. L’aggiornamento funziona anche per i contenuti VR non compatibili, cioè non girati a 360° e non creati appositamente per il device. In quest’ultimo caso, gli users iOS possono comunque guardare i video dei canali preferiti in Supersize, cioè come se stessero all’interno di un cinema di fronte ad un grande schermo.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati