0, 0, 1, 1, 2, 0, 1 trend

Ta-ta-towel: il reggiseno da casa che ha conquistato il web

Si chiama Ta ta towel il nuovo reggiseno da casa che asciuga il sudore e consente di sentirsi comode e in ordine

Fonte: Instagram

Si chiama Ta-ta-towel ed è un reggiseno da casa, molto speciale, che sta spopolando sul web. A idearlo e lanciarlo sul mercato è stata la designer americana Erin Robertson. La californiana ha spiegato di aver avuto l’idea mentre si stava asciugando i capelli durante una giornata particolarmente afosa. La Robertson, continuava a sudare, anche per via delle sue forme generose, così avrebbe pensato di creare un reggiseno particolare per risolvere questo problema.

“Mentre mi stavo asciugando i capelli, ho pensato: deve esserci un modo per non sudare sotto il seno!” ha raccontato. Detto fatto: la donna ha deciso di lanciare il Ta-ta-towel ottenendo da subito un grande successo. Il reggiseno infatti è molto pratico ed è perfetto soprattutto per chi deve fare i conti con un generoso décolleté. Unisce praticità e comodità, in quanto sostiene e copre senza però infastidire nè far sudare. Il materiale con cui è realizzato il reggiseno è assorbente dunque consente alla pelle di respirare e asciuga il sudore. In più aiuta a combattere il caldo ed è perfetto quando si ha bisogno di fare movimento e si vuole stare comode, come per esempio durante le pulizie domestiche.

Ma non è finita qui, perché il Ta-ta-towel è anche double face e disponibile in diverse versioni e colori. La sua creatrice consiglia di utilizzarlo durante i preparativi per una serata importante, mentre si sceglie l’abito o ci si trucca, ma anche quando si è in cerca di un po’ di relax. Può essere utilizzato anche dalle neo-mamme che in questo modo possono allattare più facilmente. L’idea è piaciuta molto alle donne e sul web il Ta-ta-towel è già un must. Chi l’ha provato lo consiglia vivamente, mentre i primi modelli sono già esauriti. Il costo è di 45 dollari e secondo tanti internauti il Ta-ta-towel sarà presto un “accessorio indispensabile per ogni donna”.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti