Viaggi

Tasmania: tra paesaggi suggestivi, escursioni e buon cibo

Non solo mare: una breve guida per illustrare tutti gli eventi e le manifestazioni all'insegna del buon cibo e delle tradizioni locali australiane

Fonte: google

La regione della Tasmania è una delle più suggestive e affascinanti dell’Australia. A lungo rimasta racchiusa nella sua tradizione, questo stato ha basato la sua economia prevalentemente sull’industria del legno e sull’agricoltura. Tuttavia, la Tasmania è recentemente diventata una delle mete più gettonate tra i turisti alla ricerca di un viaggio indimenticabile.

Il periodo migliore per visitare questo bellissimo stato australiano è senz’altro quello compreso tra il mese di novembre e quello di aprile, quando sull’isola si registrano temperature decisamente sono più fresche. I voli internazionali atterrano a Hobart, la capitale della regione e il 90% di essi fa scalo a Melbourne oppure a Sidney.

Il Three Capes Track

In Tasmania potrete ammirare una natura incontaminata e ancora selvaggia: una terra ricca di bellezze naturali in cui vivere esperienze indimenticabili. Già nel 2015 si è aperta la seconda fase del Three Capes Track: il più grande itinerario coast to coast dell’isola, lungo circa 35 km di sentieri che vi sveleranno le stupende scogliere del Tasman National Park. Potrete percorrere l’itinerario da soli oppure con tour organizzati e trascorrere diversi giorni completamente immersi nella natura.

Il North-South Track

Nel 2011 è stata inaugurata una pista per mountain bike sui pendii del Monte Wellington. Il percorso si chiama North-South Track. Arrivati fin qui, potrete noleggiare una bici oppure utilizzare il servizio navetta che collega la pista alla città di Hobart. Invece se amate andare in Kajak, sul lungomare di Hobart la Freycinet Adventures offre un tour nel porto della città ed escursioni lungo tutta la costa.

Il Lumina Festival

Da non sottovalutare l’offerta enogastronomica dell’isola, in grado di soddisfare tutti i palati, anche quelli più esigenti. Diversi anche gli eventi in programma per promuovere la cultura culinaria tipica del luogo. Il Lumina Festival si compone di ben oltre 100 eventi culturali ed enogastronomici da aprile ad agosto, tanto amati da centinai di persone.

Il Taste Festival

Sul lungomare di Hobart, nella settimana che precede l’ultimo dell’anno, si festeggia il Taste Festival, che offre i migliori piatti di pesce, vini e formaggi. Secondo recenti stime, la manifestazione conta circa 500 mila persone ogni anno ed è una manifestazione che accoglie sempre più giovani turisti da tutte le parti del mondo.

Il Bruny Island

Non dimenticate di fare tappa anche a Bruny Island, posta a sud ovest della regione. Si tratta di un luogo molto famoso non solo per le sue prelibate ostriche, ma anche per i suoi eccezionali vini. Le sue aziende vinicole infatti producono Pinot Noir: il vino più buono di tutta la regione.

La Moo Brew

Oltre al vino, anche le birre vantano un’ottima produzione locale, come la Moo Brew. Si tratta della Guinness australiana, molto popolare e amata specialmente nella capitale. Altra birra dal sapore unico è senza dubbio la Cascade, la cui fabbrica può essere visitata con un tour organizzato della durata di circa un’ora e mezza. Si tratta di un vero e proprio viaggio tra i profumi inebrianti del luppolo, un’esperienza da non perdere.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati