Imperdibili

The Edge ha suonato nella Cappella Sistina: è la prima rockstar

The Edge si è esibito nella Cappella Sistina suonando quattro emozionanti brani

The Edge è stato il primo artista rock ad esibirsi nella Cappella Sistina. Il celebre chitarrista del gruppo irlandese U2 ha avuto l’onore di suonare, circondato dai capolavori dell’arte italiana e dagli affreschi di Michelangelo, davanti una platea di ricercatori e filantropi, riuniti per la Conferenza Internazionale sulla Medicina Rigenerativa. L’evento aveva come tema le nuove ricerche sulla cura per il cancro cancro . Un tema a cui The Edge è molto legato. Ha, infatti, perso il padre per questa malattia e la figlia ha combattuto a lungo contro la leucemia, riuscendo a sconfiggerla. Lo stesso The Edge è impegnato in prima persona nei comitati di diverse fondazioni per la prevenzione e la ricerca sul cancro. L’evento ha avuto, quindi, un doppio carico emotivo per il chitarrista irlandese.

The Edge ha eseguito nella Cappella Sistina quattro brani in acustico: la cover If it be your will di Leonard Cohen e tre canzoni dal repertorio degli U2 (Yahmew, Ordinary Love e Walk, scritta per l’attivista birmana Aung San Suu Kyi mentre era sotto arresto). Nell’esibizione, avvenuta il primo maggio, è stato accompagnato da un coro formato da sette adolescenti irlandesi. The Edge era a suo agio sul palco e ha scherzato con il pubblico, ironizzando sul suo ruolo di cantante in assenza di Bono. Non è mancato l’incontro con il Pontefice Pontefice , a cui The Edge ha espresso la sua stima e gratitudine, indicandolo come il vero “Papa della gente”. Diversi erano gli ospiti presenti alla Conferenza, come il vicepresidente USA Joe Biden.

Il concerto di The Edge nella Cappella Sistina è stato il primo in assoluto di una rock star nel tesoro artistico romano. La notizia della esibizione di The Edge, vero nomeDaniel Evans , è stata tenuta segreta e solo recentemente è trapelata in rete, grazie al video della performance ripreso da uno spettatore. Caricato su Youtube, il video è diventato rapidamente virale e condiviso da migliaia di persone sui social network. Quello di The Edge è stato sicuramente un evento unico nel suo genere, dato che i suoni ospitati all’interno della Cappella Sistina sono stati solo di ambito religioso, come canti gregoriani e musica classica, e aggiunge ulteriore prestigio all’incredibile carriera del chitarrista degli U2.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati