I trucchi psicologici dei casinò: ecco perché sono irresistibili

I casinò hanno un fascino irresistibile, tanto che per alcuni diventano una vera droga: ecco che trucchi psicologici utilizzano

L’adrenalina che si prova quando si gioca d’azzardo è unica, ma è importante che sia controllata nel modo adeguato, così da non diventare una dipendenza. Se frequentati senza eccessi, i casinò possono essere luoghi molto divertenti, ma soprattutto irresistibili. Non bisogna mai dimenticare comunque che i casinò nascono per un profitto e che quindi, il gioco d’azzardo è finalizzato a favorire sempre la “casa”, piuttosto che il giocatore. Ecco perché spesso utilizzano dei veri e propri trucchi psicologici per attirare sempre più clienti.

5 trucchi psicologici da conoscere

Prima di tutto è importante distinguere tra casinò online e casinò fisico, perché pur avendo gli stessi obiettivi, hanno caratteristiche molto diverse. Ad esempio in quelli online è più facile mantenere una razionalità nel gioco, in quanto non c’è la tipica immersione nell’ambiente di luci e colori del casinò fisico. D’altra parte però, se si gioca online, il rischio è di farlo troppo frequentemente, perché il giocatore ha a disposizione il “tavolo” in ogni momento della giornata.

Un consiglio molto importante da tenere a mente è quello di fissare una cifra massima da giocare e di non superare mai giornalmente quel limite. Per quanto riguarda invece i trucchi psicologici utilizzati dai casinò, ecco i 5 principali:

  • luci, suoni ed azione – i casinò sono colorati, pieni di luci, musica e azione, così a primo impatto sembrano un luogo festoso in cui è piacevole trascorrere il tempo;
  • non ci sono mai orologi – per un casinò è importante far perdere il senso del tempo, in modo da far rimanere i giocatori per diverse ore sul banco. Così all’interno delle strutture non ci sono mai orologi;
  • non ci sono le finestre – per lo stesso motivo degli orologi, nei casinò sono bandite le finestre, proprio per non distogliere l’attenzione di chi gioca;
  • le “quasi vittorie” – il casinò punta sempre al profitto, ma lo fa in modo intelligente, così i giocatori hanno molto spesso delle piccole vincite, dei premi o la sensazione di essere stati molto vicini alla vittoria;
  • planimetria labirintica – i casinò non sono mai simmetrici e lineari, anzi hanno spesso una disposizione labirintica per confondere i giocatori e allungare i tempi di permanenza.

Ora che si conoscono i 5 trucchi psicologici più utilizzati dai casinò, si può iniziare a giocare con consapevolezza e si può trascorrere una divertente giornata insieme agli amici.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti