Imperdibili

Tsingtao è la birra degli orchi, marchiata Warcraft e venduta in Cina

La birra degli orchi è venduta in Cina. Si tratta di una bevanda prodotta dalla ditta Tsingtao per promuovere Warcraft, film in uscita nelle sale

Fonte: collectors society

La birra degli orchi è adesso disponibile in Cina. Per contribuire alla promozione del film Warcraft, il birrificio cinese Tsingtao ha deciso di commercializzare delle lattine in edizione speciale che ritraggono i diversi personaggi. Warcraft è un videogioco per bambini e adulti molto popolare in Cina. Il film fantasy ricavato da esso ha ottenuto grossi risultati nel Paese, battendo Star Wars e diventando il film tratto da un videogioco con il maggior incasso della storia. La scatola è molto grande: contiene due lattine e raffigura il personaggio principale della pellicola e del videogioco, il famoso Durotan.

I barattoli, che raffigurano i personaggi del film come Lothar, saranno disponibili soltanto per un periodo di tempo limitato. La birra degli orchi è una classica bevanda lager prodotta in Cina dal 1903: l’unica particolarità sono le immagini di Warcraft impresse sulle lattine. La marca è già commercializzata negli USA, ma è poco probabile che la birra degli orchi sia distribuita nel Paese, in quanto Warcraft ha ottenuto delle critiche da parte del pubblico statunitense, soprattutto dai nerd, corrispettivo degli hikikomori.

Una buona fetta degli spettatori degli USA e del Giappone, infatti, è rappresentata da ragazzi ossessionati dalla tecnologia che vivono barricati in cameretta. La pellicola non ha ricevuto recensioni entusiastiche nemmeno in Cina a causa dei suoi punti deboli. La Tsingtao, produttrice della birra in Cina ispirata a Warcraft, non è la prima azienda ad avere riprodotto le immagini di un videogame sulle lattine. Fallout 4 ha inspirato una lager pilsner dal gusto di luppolo ed aroma floreale, mentre l’immagine di Call of Duty: Black Ops 3 è stata impressa su una Pale Ale.

Anche Mortal Kombat X è stato raffigurato nel 2015 su una serie di birre, quali una Pale Ale, una robusta e una saison (birra chiara prodotta in Belgio). Svariati internauti hanno commentato la notizia della birra prodotta in Cina con le immagini di Warcraft. Molti di loro si interrogano sul gusto: coloro i quali hanno già provato la birra degli orchi descrivono una bevanda a base di riso abbastanza leggera e molto gradevole. La fetta più numerosa dei commentatori americani, non abituata agli ingredienti cinesi, storce tuttavia il naso quando si parla di qualità della birra fatta con il riso.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati