Lifestyle

Tutti i tagli più trend per chi ha i capelli lunghi

Tutti i tagli più trendy del 2016 per chi ha i capelli lunghi, sia lisci, ricci o mossi

Il trend capelli è una serie di variazioni sul tema del taglio per capelli lunghi: scalati o dritti, con la riga o con la frangia gli hairstylist hanno elaborato almeno 70 nuovi tagli di capelli lunghi, in base alle tipologie di viso, colore, caratteristiche del capello. Qualunque sia la propria chioma, non ci sono limiti alla fantasia per un restyling. Le donne con i capelli lunghi hanno a disposizione una varietà di pettinature per acconciare al meglio la chioma, ma ci sono tagli e tagli.

Il capello liscio lungo e dritto può risultare elegante, ma appesantisce molto il viso soprattutto se il mento è quadrato o particolarmente pronunciato. Tra le nuove tendenze, la maggioranza di esse suggerisce di aggiungere un po’ di volume con boccoli e onde. I capelli lunghi necessitano di maggiori cure perché tendono a sfibrarsi più facilmente per cui è sempre bene abbinare il balsamo allo shampoo e applicare una maschera rigenerante ogni 10 giorni.

I tagli giusti per un viso ovale

Un bell’ovale tondo con le guance piene e senza spigolosità ha bisogno di un taglio di capelli lunghi che incornici il viso e verticalizzi dando un’idea di allungamento dell’ovale. È più ideale la riga al lato e molto volume alle radici. È importante scegliere un taglio che non aggiunga movimento vicino agli zigomi, ma che non risulti neanche troppo piatto e privo di personalità. Un ciuffo voluminoso, la riga laterale e qualche onda rende il viso tondo più gradevole e armonioso.

Tagli per i capelli ricci

Chi ha i capelli lunghi ricci o mossi in modo naturale ha non poche difficoltà a trovare il taglio ideale che permette di acconciare bene i capelli senza sembrare disordinate o spettinate, magari con un indesiderato effetto crespo e sfibrato che spegne ogni brillantezza e vivacità naturale del capello.

Eppure esistono molti tagli per capelli lunghi ricci adatti a ogni tipo di “riccio”, perché ogni tipologia di capelli ricci ha le sue caratteristiche: afro, morbido, a boccoli, a onda, “isterico”. Una regola che vale sempre e per ogni tipo di capello riccio è di evitare i tagli eccessivamente corti e soprattutto evitare le lunghezze pari che appesantiscono il riccio e gli fanno perdere la sua naturale “giocosità”. Consigliati, invece, i tagli medi scalati, il bob asimmetrico e il long bob abbinato a una frangetta leggera e aperta.

I tagli per i capelli scalati

La tendenza dell’inverno 2016 è proprio il taglio lungo scalato sia lisci che ricci. I tagli scalati leggeri e non esagerati servono a dare tono alla capigliatura, togliere i volumi in eccesso e una certa pesantezza per restituire brio e dinamicità al viso.
Gli hairstylist stanno riproponendo i capelli lunghi scalati in stile anni ’70. L’esempio classico – rivisto in chiave moderna – è il caschetto lungo, leggermente scalato senza asimmetrie e con la frangetta o il ciuffo lungo.
Taglio capelli lunghi lisci

Come prendersi cura dei propri capelli

Chi porta i capelli lunghi lisci deve saper prendersi cura della chioma e la prima regola fondamentale è la salute del capello che deve essere sano, morbido, lucente. Molti prodotti specifici, oggi, vengono in aiuto come maschere, balsami, mousse, spray rivitalizzanti, nonché periodiche cure ricostituenti. Un taglio a regola d’arte facilita molto la cura dei capelli.
I capelli lunghi permettono di sbizzarrirsi in varie acconciature e di combinare il liscio al riccio. Uno dei tagli per capello lunghi lisci che va per la maggiore è il double soul un taglio lungo, morbido, scalato con ciuffo mosso oppure l’ultra straight per le amanti dell’effetto superliscio: il taglio è sempre scalato, con punte indefinite, leggermente schiarite.

I tagli per i capelli mossi

I capelli mossi sono il must della prossima stagione. Dopo anni di “dominio” dei capelli lisci, la tendenza spinge verso il mosso che deve però essere molto ben curato, adattato alla tipologia del viso, per poter essere perfetto anche nelle serate eleganti senza sembrare scapigliate. Chi ha i capelli mossi naturalmente è facilitato nel raggiungere il risultato anche con una semplice mousse lasciando asciugare i capelli al sole senza uso di phon.
I capelli mossi si sposano con qualsiasi lunghezza, anche se preferibilmente si tende ad accorciarli, in realtà il taglio ideale per chi vuole capelli lunghi e mossi è lo scalato di media lunghezza fin sopra le spalle che danno movimento e armonia all’insieme. Portati raccolti in una treccia o a codino o semplicemente sciolti sulle spalle e arricchiti con fermagli/gioiello, coroncine, frontini.

Molte donne desiderano avere i capelli mossi o ondulati, ma sottolinea l’hairstylist Alberto Frigeri: i tagli di capelli mossi o ondulati devono sottostare a precise regole. Il capello lungo è bene che sia lasciato pari o scalato solo un pochino nella parte anteriore. Non dimentichiamo che i capelli mossi, più sono scalati e più tendono a diventare voluminosi. Il capello di media lunghezza invece deve essere scalato a seconda di come vogliamo ottenerne l’effetto, nel senso disordinato o meno, o, anche, a seconda del loro spessore.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati