Lifestyle

Tutto su Clio Zammatteo: la blogger esperta di make up

Curiosità su Clio Zammatteo, la ragazza esperta di trucco che ha deciso di condividere la sua passione sul web grazie a dei video tutorial sul make up che l'hanno resa nota

Fonte: google

Clio Zammatteo, in arte ClioMakeUp, ha 33 anni ed è oggi una delle più popolari truccatrici professionali. Nata in Veneto, precisamente a Belluno, ha studiato all’istituto IED e, dopo essersi trasferita negli Stati Uniti, è diventata famosa grazie ai suoi tutorial che danno ottimi consigli sul trucco. Oggi ciascun suo video su Youtube supera i 200 mila contatti e Rizzoli ha recentemente pubblicato il suo secondo libro Clio Beauty Care – La cura della pelle e i cosmetici fai da te.

Molto più consapevole dei suoi progetti futuri è invece il marito, Claudio Midolo, conosciuto proprio all’istituto di design, nonché appassionato di tecnologia e deciso a trasferirsi in America per frequentare un master in creazione di videogame. Proprio da lui nasce l’idea di realizzare i tutorial sul trucco: un modo di fare scuola molto in voga in America ma all’epoca ancora sconosciuto in Italia.

La carriera da Blogger

L’idea di pubblicare i primi tutorial risale all’estate 2008. In quel periodo, Clio si era da poco trasferita a New York insieme al marito Claudio e tra le lezioni di inglese lavorava come baby sitter. Da sempre appassionata di trucco, Clio nel tempo libero andava alla ricerca on line di consigli per il make-up. Tutti i tutorial, però, erano in inglese. E’ da qui che nasce l’idea del marito Claudio: creare tutorial in italiano.

Come racconta la stessa Clio, i primi mesi sono stati difficili perché non c’era alcun riscontro. Le sembrava che tutto il lavoro fosse inutile, ma poi tutto è cambiato. Clio dice che le sue idee arrivano sfogliando le riviste, camminando per strada. Il suo è un lavoro appassionante, divertente. L’aspetto più bello di questa attività, sostiene Clio, sono le numerose fan che seguono i suoi tutorial e la aiutano a farla sentire un po’ più a casa.

Il successo

E’ nel 2008 che Clio decide di dar vita al suo canale ClioMakeUp su Youtube. Il suo sogno è quello di condividere tutto ciò che ha acquisito come esperienza professionale nel mondo del make up. Poco a poco il canale è cresciuto raggiungendo più di 150 milioni di visualizzazioni e non passa molto che arrivano molte proposte professionali. Tra queste c’è la collaborazioni con Vogue Pupa.

Forte di questi riscontri, nel 2009 pubblica dei testi con illustrazioni che possano aiutare passo a passo chi si cimenta con i trucchi. Oggi la regina del web ha un milione e 900 mila seguaci su Facebook e mezzo milione su InstagramClioMakeUp è il suo nome professionale e oramai anche il marchio della sua azienda. Il suo è un incredibile caso mediatico e grande business dell’economia digitale. Il merito però, come lei stessa sottolinea, lo si deve anche un po’ a New York.

I primi periodi non sono stati affatto semplici, ma lei non si è mai scoraggiata. Al contrario, ha cominciato a frequentare forum online per parlare di sé: la ragazza italiana sbarcata a New York. Ha instancabilmente riportato nei suoi video quello che la mattina imparava a scuola di make up. Ha preso confidenza con la telecamera, diventando l’amica di New York che spiegava l’arte del trucco alle ragazze italiane.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati