L'ultima moda sono gli alberi di Natale rovesciati

L'ultima moda in fatto di decorazioni natalizie sono gli alberi di Natale rovesciati che stanno spopolando negli Stati Uniti

Fonte: Twitter

L’ultima moda in fatto di decorazioni natalizie sono gli alberi di Natale rovesciati. L’idea arriva dagli Stati Uniti, dove gli abeti a testa in giù stanno spopolando. Ormai si trovano praticamente ovunque: nelle riviste di moda, nei grandi centri commerciali e nei negozi più famosi. Store celebri come Walmart, Home Depot, Target e Kohls hanno deciso di mettere in vendita sul web la loro versione dell’albero di Natale rovesciato.

In cosa consiste? Si tratta in sostanza di una conifera artificiale a testa in giù a formare un triangolo rovesciato. Non solo gli alberi natalizi di questo tipo vanno a ruba, ma hanno anche un costo decisamente esagerato. I costi infatti si aggirano fra i mille e i duemila dollari a seconda della grandezza.

Inutile dire che gli alberi rovesciati hanno scatenato un acceso dibattito. C’è infatti chi li ama e trova siano di tendenza e chi invece li trova brutti e contro la tradizione. “È uno scherzo di Stranger Things? Qualcuno mi aiuti” ha scritto un utente web postando la foto dell’abete di Target a testa in giù.

E se qualcuno è disposto a scherzare sulla questione, altri sono convinti che questa moda sia un vero e proprio insulto al Natale e a ciò che rappresenta. Per molti l’albero rovesciato sarebbe l’equivalente della croce a testa in giù, famoso simbolo satanista. Su Twitter si parla da settimane di questo tema con scontri anche molto accesi fra chi difende la nuova moda e chi invece ci vede dietro un perfido complotto contro le feste natalizie.

Secondo gli esperti comunque sia gli alberi rovesciati non sono un’invenzione americana. In Polonia (e in diversi paesi slavi) la tradizione vuole che in ogni casa venga appeso un abete rosso a testa in giù come simbolo religioso. Rappresenterebbe infatti la Trinità: Padre, Figlio e Spirito Santo.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti