Un castello spagnolo, una notte di pioggia e… un fantasma

Un castello spagnolo, una notte di pioggia ed un fantasma: oggetto di interesse per tutti gli appassionati di Ghostbusters e del programma televisivo Ghost Hunters

Una leggera pioggerellina iniziava a cadere davanti al Castello di Castelldefels, il 13 settembre 2016, quando Bonnie Brooks decide di prendere in mano la telecamera e riprendere il castello con il sottofondo piacevole della pioggia, ma senza rendersene conto ha ripreso qualcosa di totalmente differente. Nel video si vedono chiaramente delle macchie nere che volteggiano e si muovono in diverse direzioni nelle vicinanze di un lampione. L’autrice ha però subito dichiarato di non aver usato effetti e di non aver modificato il video prima di pubblicarlo.

Sicuramente questo video sarà oggetto di interesse per tutti gli appassionati di Ghostbusters e del programma televisivo Ghost Hunters, prodotto negli Stati Uniti e in onda anche in Italia da 2010. Il programma si occupa proprio di intervenire in aiuto delle famiglie che ritengono la loro casa infestata dagli spiriti.

La storia del castello e l’assassinio

Il castello si trova a circa un’ora da Barcellona ed è la fortezza della cittadina di Castelldefels. Fu costruito per difendere l’impero carolingio dalle invasioni dei musulmani. Il castello si mantiene nei secoli, ma è nel 1893 che il luogo viene segnato dall’orrore. All’epoca il castello fungeva da chiesa parrocchiale e la canonica era abitata. Un giorno un giovane panettiere aragonese, di nome Joaquín Figueras, fece irruzione nella chiesa e uccise con 14 coltellate il prete di 60 anni, Jacint Orta Berenguer.

La sua furia non si fermò lì, ma accoltellò anche la giovane fidanzata di soli 21 anni, Rita Bosch Orta, con 27 coltellate e sparandole due volte. Fu arrestato a Barcellona qualche giorno dopo e giustiziato tramite impiccagione. Il cadavere fu esposto al pubblico per giorni. Il castello è quindi un luogo che lascia spazio all’immaginazione dei curiosi di tutto il mondo.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti