Un gol alla Holly e Benji infiamma la Premier

Subito spettacolo nella gara inaugurale tra Hull City e Leicester.

Fonte: Screenshot tratto da Twitter

E’ iniziata con il botto la Premier League 2016/2017.

Nella prima gara della stagione che vedeva sfidarsi i campioni in carica del Leicester e l’Hull City un gol davvero spettacolare ha sbloccato il match.

A pochi secondi dal termine della prima frazione, da azione d’angolo, dopo una prima respinta del portiere dei Foxes Schmeichel, Diomande e Abel Hernandez hanno colpito entrambi contemporaneamente la palla in rovesciata portando in vantaggio i padroni di casa.

Un gol di pregevole fattura che ha richiamato nella mente degli appassionati le reti dei gemelli Derrick nella celebre serie Holly e Benji.

Il match, conclusosi sul punteggio di 2-1 per l’Hull City, ha condannato la squadra di Ranieri alla sconfitta nella prima uscita stagionale.

Nonostante le Tigri si siano presentate al via con l’etichetta di squadra più scassata della Lega, essendo matricola e ancora senza un allenatore ufficiale, gli uomini di Phelan hanno avuto la forza di reagire dopo il pareggio ad inizio ripresa firmato da Mahrez su calcio di rigore.

Decisiva la rete al 55’ dello scozzese Snodgrass abile a battere Schmeichel con una gran conclusione dalla distanza.

E ora Ranieri, a pochi giorni dalla fine del mercato, dovrà riflettere attentamente sulla forza della rosa dei Foxes: le sfide estive con le grandi big internazionali hanno messo in evidenza i limiti difensivi della squadra confermati anche nella gara odierna contro una neopromossa.

Decisamente negativa invece la prestazione di James Vardy: l’attaccante inglese in estate ha rifiutato la corte dell’Arsenal ed ha accettato di continuare la sua esperienza con i Foxes. A differenza di Gonzalo Hiiguain che è stato protagonista di un trasferimento record costato ben 94 milioni di euro alla Juventus.

E alla sua prima uscita in maglia bianconera il Pipita ha messo in evidenza una forma fisica tutt’altro che invidiabile tanto che qualcuno lo ha paragonato addirittura ad un maialino.

TAG:

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti