Sport

Us Open 2015: tutte le tappe

L'US Open 2015 ha visto una vittoria scontata in campo maschile ed una sorpresa inaspettata in campo femminile. Ma ripercorriamo assieme le tappe che hanno portato alle finali del torneo americano

Fonte: wikimedia

Gli US Open 2015, quarto torneo Slam della stagione, si sono chiusi con la vittoria, in campo maschile, del solito e fortissimo serbo Novak Djokovic e, in campo femminile, della nostra azzurra Flavia Pennetta, in una finale tutta italiana. Ma ripercorriamo tappa per tappa la corsa verso le finali.

Nel singolare maschile, la corsa alla finale newyorkese ha visto fin dai primi turni solo due protagonisti, Novak Djokovic e Roger Federer, che si sarebbero poi rivelati essere i due finalisti. Il primo, partendo dal primo turno, ha eliminato rispettivamente Souza, Haider-Maurer, il nostro Andreas Seppi, Bautista Agut, Feliciano Lopez e in semifinale Marin Cilic, campione uscente dell’edizione 2014. Federer invece ha mandato a casa Mayer, Darcis, Kohlschreiber, il campione di casa Isner, Gasquet e il connazionale svizzero Wawrinka.

Tra i due, Roger era apparso il favorito per la vittoria finale, anche grazie ad un percorso verso la finale a dir poco perfetto, senza lasciare agli avversari nemmeno un set. Novak invece era apparso un po’ con le pile scariche. Ma si sa, i pronostici sono fatti per essere smentiti e, dopo una finale stratosferica, il serbo è riuscito ad avere la meglio sulla leggenda Roger, col punteggio di 3 set a 1 (6-4, 5-7, 6-4, 6-4). Per Djokovic si è trattato del secondo US Open, dopo quello del 2011, e l’undicesimo Slam della carriera.

Nel singolare femminile si è assistito ad un autentico spettacolo, soprattutto per noi italiani. Protagoniste assolute sono state tre tenniste, Flavia Pennetta, Roberta Vinci e Serena Williams. Quest’ultima, motivatissima e agguerrita fin dall’inizio, viene battuta clamorosamente in semifinale dalla Vinci e, con questa sconfitta, sfuma il sogno della tennista americana di poter completare il Grande Slam dopo che si era già aggiudicata gli altri tre Slam della stagione, unico record che ancora gli manca.
La finale tutta italiana ha visto la Pennetta imporsi per 7-6, 6-2.

In entrambe le categorie sono risultati molto deludenti campioni e campionesse del calibro di Rafael Nadal, uscito addirittura ai sedicesimi di finale per mano dell’azzurro Fabio Fognini, Andy Murray, eliminato agli ottavi dal sudafricano Anderson, Caroline Wozniacki, fuori al secondo turno, Jelena Jankovic e Ana Ivanovic, entrambe fuori dal primo turno, e la nostra Sara Errani, eliminata al terzo turno dalla Stosur.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati