Viaggi

Vacanze a Formia: una piccola guida turistica

Una piccola guida per visitare Formia, bellissima località balneare nel Golfo di Gaeta: consigli su cosa vedere, dove alloggiare e cosa mangiare

Fonte: google

Situata al centro del Golfo di Gaeta, nel tratto tirrenico della Via Appia, Formia​ era una località turistica balneare già molto conosciuta in epoca romana, per la sua ubicazione e il clima mite. Per questo era una delle destinazioni preferite dei patrizi, come testimoniano i resti delle antiche ville (Mamurra e Mecenate), dei porti di Giànola e Caposele, dell’acquedotto e i bei mausolei come la tomba di Cicerone.

 

Formia si affaccia sul Mar Tirreno e regala paesaggi straordinari grazie ad un mare di un notevolissimo azzurro intenso. Le spiagge sono per lo più sabbiose: ve ne segnaliamo alcune particolarmente belle, quelle di Vindicio, S. Janni e Giànola, le quali si estendono per qualche chilometro. Il fondale si mantiene basso per alcune decine di metri.

 

Turismo

 

Queste località sono per la maggior parte servite da stabilimenti balneari provvisti di animazione, intrattenimento per bambini, scuole di windsurf, oltre a punti di ristoro, arricchiti dal servizio noleggio di lettini ed ombrelloni.

Tanti sono i turisti che ogni anno passano le loro vacanze estive a Formia, sia per il bel mare, che per le grandi spiagge attrezzate che possono ospitare le famiglie e ogni tipo di turista.

Formia ha anche un passato storico romano e medievale di grande importanza e, una volta terminata l’ora dei bagni e della tintarella, ci si può godere una rilassante passeggiata nel centro storico medievale, o fare una bella escursione tra le rovine romane. Il comune di Formia organizza eventi durante tutto l’arco dell’anno con mostre, concerti, ingressi ai musei e ai siti archeologici.

 

Ponza

Un piccolo gioiello del Golfo di Gaeta è anche l’isola di Ponza, con le sue coste frastagliate e per lo più rocciose, che dimostrano l’origine vulcanica dell’isola. La presenza di grotte sottomarine e di scogliere, attirano ogni anno migliaia di appassionati, turisti e subacquei, oltre che a bagnanti, i quali prediligono la famosa spiaggia di Chiaia di Luna, nel sud-ovest del territorio, circondata, a sua volta da un’alta scogliera a picco sul mare.

Famose sono pure la Scogliera e i Faraglioni di Lucia Rosa, il cui nome deriva da quello della ragazza vittima di una tragedia realmente avvenuta nel secolo scorso. L’isola può essere raggiunta in vari modi anche da Formia, con traghetti, navi ed aliscafi.

Hotel

Data l’alto numero di turisti presenti ogni anno, sia nei mesi invernali che, soprattutto, in quelli estivi, Formia conta sul proprio territorio molte strutture alberghiere, per ogni tipo di tasca ed esigenza. Citiamo l’Hotel Castello Miramare o il Grande Albergo Miramare, entrambi con un ottimo panorama e vicini al mare, oppure l’Appia Grand Hotel, con una grande piscina.

Ristoranti

Che sia all’interno delle strutture alberghiere, nel centro storico o vicino la spiaggia, chi vuole soggiornare a Formia ha un’ampia scelta tra i tanti ristoranti presenti per godere di un piatto tipico o mangiare una buona pizza. Ricchi e freschi saranno inoltre i piatti di pesce, spesso pescato nelle acque antistanti. Per un’indimenticabile vacanza o una breve gita fuori porta, Formia non vi deluderà di certo grazie ai suoi meravigliosi paesaggi e panorami.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati