Viaggi

Vacanze a Nicosia: cosa vedere nella capitale cipriota

Guida a Nicosia, capitale di Cipro: tutto ciò che dovete assolutamente vedere nell'affascinante città divisa in due zone dalla Linea Verde

Fonte: pixabay

La capitale di Cipro è Nicosia, una città di antiche origini francesi che ha un tasso di popolazione elevato. Ex città membro del regno di Lusignano, oggi polo economico di Cipro, Nicosia è conosciuta anche per una specifica peculiarità: è l’unica capitale a essere divisa. Situazione vissuta anche da Gerusalemme e Berlino, la città cipriota è separata però dalla Linea Verde, creata dopo l’invasione dei turchi del ’74.

Nicosia è infatti ancora oggi divisa in due zone, la parte sud e la parte nord, delimitate da quella che è chiamata “linea”, ma che non è altro che una divisione creata da truppe militari con filo spinato. Le fazioni greche e turche si sono suddivise la capitale in zone di presidio, lasciando non occupata una parte di territorio, che è amministrata e seguita dalle forze delle Nazioni Unite.

Attrazioni principali

La capitale di Cipro è una città insidiata all’interno dell’isola e non sulla costa. Le attività e le attrazioni principali restano comunque molteplici: ritroviamo infatti il Cyprus Museum, la Selimiye Mosque e la A.G. Leventis Gallery, tra le moltissime cose da visitare a Nicosia.

Il Cyprus Museum porta a conoscenza di moltissimi visitatori la parte più antica di Cipro. Costruito nel 1882, al centro della capitale e attorniato dalle mura di origini medievali, dai coloni inglesi presenti, questo ospita, al suo interno, reperti dell’isola degli anni precedenti l’indipendenza, biblioteche, magazzini e sale dedicate alla storia neolitica e romana di Cipro.

Eventi e fiere

Gli eventi a Nicosia sono molto facili da trovare, soprattutto se la visitate durante le feste di carattere religioso. Dal giorno dell’Assunzione a quello dedicato al Santo Stefano, particolarmente interessante è la celebrazione della Pasqua a Cipro, scandita da fuochi d’artificio.

Se invece siete curiosi di scoprire un po’ più da vicino le tradizioni musulmane, basterà recarsi nella parte nord della capitale dove è molto sentito il Ramadan, che dà vita, dopo il tramonto, a grandi feste. Tra le celebrazioni turche anche l’Aid al-Fitr, grande evento che celebra la fine del digiuno.

Cosa fare la sera

Tra i quartieri più divertenti di Nicosia, risaltano i nomi del Quartiere Popolare e Ledra. Quest’ultimo è ideale per gli amanti dello shopping, grazie ai moltissimi negozi e ai ristoranti. A poca distanza si trova la zona di presidio turca, anticipata però dall’area dominata dalle Nazioni Unite e che rappresenta uno dei quartieri di maggior lusso di Nicosia, data la presenza del Ledra Palace Hotel.
Di dimensioni ridotte rispetto a molte capitali, è facilmente visitabile, utilizzando anche di sera i mezzi per arrivare a Agia Napa: città ricca di locali, night, feste e discoteche, che sembra essere una meta del divertimento che eguaglia Ibiza.

Quando andare

Rapportando cosa la capitale offre e le temperature, potremmo consigliare le mezze stagioni, dando maggiore attenzione agli scavi greci e romani. Con temperature in media di venti gradi, aprile e maggio, e ottobre e novembre, sembrano i mesi migliori. Se invece si punta a passare la vacanza sulle spiagge di Cipro il periodo perfetto è l’estate.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati