Tech

Verso una nuova Apple Pencil? Punte multifunzione con sensori interni

Sembra che una nuova Apple Pencil sia stata brevettata in questi giorni e il dispositivo integrerebbe nuovi sensori multifunzione

Fonte: flickr

È stato brevettato il nuovo modello di Apple Pencil che rispetto al vecchio è dotato di nuove funzioni.
La novità della matita di ultima generazione sarebbero dei pennini intercambiabili dotati di sensori che la rendono multifunzione.
Depositato all’ufficio brevetti sotto la pratica N°9,329,703, Apple Pencil è chiamata “Intelligent Stylus”, nome che è decisamente molto adatto al prodotto.

La nuova matita Apple, possiede un microprocessore interno, che elabora le informazioni da inviare ai sensori. Questi ultimi sono capaci di captare la pressione, l’inclinazione e l’orientamento del pennino, dando la possibilità di tracciare le ombreggiature e di ottenere effetti diversi a seconda dello strumento usato. La maggiore novità di questo pennino è che oltre ad avere 14 ore di autonomia, è connesso con l’ IPad Pro e può essere ricaricato semplicemente usandolo, ottenendo l’energia necessaria dal tablet. Inoltre in cima alla Apple Pencil è montato uno sensore che funge da gomma da cancellare.

Sia la Apple Pencil che il dispositivo, operano in maniera sincronica e a seconda del pennino scelto, che può essere di molti tipi, fra cui anche quello di una stilografica o di un pastello, disegnerà un tipo di tratto che a sua volta varierà a seconda della pressione e dei movimenti che noi compiamo. La Apple oltre ai sensori già integrati nella matita ne ha proposte altre come una luce, una piccola videocamera interna e un riconoscitore di impronte digitali. La Apple Pencil è già acclamata come una stupenda penna grafica multifunzione da poter utilizzare sull’IPod Pro. Inoltre, la quantità di impulsi scambiata al secondo fra il dispositivo ricevente e la matita è così elevata che garantisce la fluidità del tratto eliminando la probabilità di ritardi nel segnale.

Infatti il documento della Apple che è stato depositato all’ufficio brevetti americano parla di un sensore di ultima generazione, che tramite il riconoscimento dell’impronta digitale funzionerebbe da dispositivo di sicurezza della matita, in modo da non attivarla quando l’impronta digitale non è riconosciuta, così da scongiurare furti. L’ultima Apple Pencil sarà sicuramente un altro grande successo, infatti sono già in tanti che aspettano con ansia di comprarne un esemplare. Gli inventori di questa penna sono Falkenburg, Simon, Harley, Mucingnat, Land, Mullense e Hotelling.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati