Un vestito di sole foglie, l'impresa degli studenti cinesi

Quattro studenti cinesi hanno realizzato un'impresa, creando un vestito fatto solamente di foglie

Curiosità
Fonte: 365jia

Un vestito fatto solamente di foglie. Non si tratta di fantascienza, ma della creazione di quattro studenti cinesi che hanno realizzato una vera e propria “opera d’arte indossabile” utilizzando delle foglie. I ragazzi studiano biotecnologia presso l’Università di Hefei, nella Cina orientale, e hanno realizzato un’impresa (quasi) impossibile.

Sono riusciti a creare un abito cucendo fra loro oltre 6 mila foglie che hanno raccolto nel corso di diversi mesi. C’è voluta molta pazienza e un lungo lavoro manuale, ma il risultato è davvero strepitoso. Tutto è iniziato quando il team di studenti, formato da due ragazze e due ragazzi, si è ritrovato a discutere per realizzare un progetto in occasione del concorso annuale di “esemplari di animali e piante” organizzato dall’Università cinese. In quel periodo era terminato da poco il Festival di Cannes e le ragazze del gruppo continuavano a parlare con toni entusiastici dell’abito indossato sul red carpet da Fan Bingbing celebre attrice cinese. Da lì è nata l’idea di ricreare il vestito utilizzando delle foglie.

Il primo passo è stato quello di disegnare un bozzetto dell’abito, poi i ragazzi si sono messi al lavoro per cercare le foglie, scegliendo diverse specie di piante. In seguito gli studenti hanno fatto bollire le foglie in una sostanza particolare e le hanno fatte seccare lasciando solamente lo scheletro.

A quel punto è arrivata la parte più difficile del lavoro e i quattro studenti si sono messi all’opera per cucire fra di loro le delicatissime foglie. I quattro ragazzi hanno lavorato sull’abito durante i fine settimana e nelle ore libere. Dopo quattro mesi è stato finalmente completato e il risultato è davvero stupefacente. Le ragazze si sono trasformate in modelle e hanno indossato l’abito, facendosi fotografare. Gli scatti sono divenuti in breve tempo virali, rendendo il team di studenti famosi in tutto il mondo.