Viaggi

Viaggio in Vietnam: tutto ciò che c'è da vedere e tour consigliati

Viaggio in Vietnam: tutti i consigli per visitare uno dei paesi più belli e affascinanti del mondo, meta ideale per gli amanti della natura e della scoperta

Fonte: pixabay

Viaggiare in Vietnam è sicuramente un’esperienza travolgente, un flusso d’emozioni e sensazioni che difficilmente possono provarsi in altri posti del mondo, un luogo sicuramente particolare, ricco di caratteristiche variegate: dalla conoscenza delle persone a quella gastronomica, il Vietnam offre veramente tante opportunità di arricchimento culturale.

Prima d’immergersi in un contesto nuovo e pieno di originalità occorre tenere conto di alcuni aspetti essenziali come il fuso orario e il clima, che necessita di un abbigliamento adatto. Molto importanti sono anche i documenti e le vaccinazioni da cui non si può prescindere. Infine, non poco importante, bisogna tener conto anche delle mance e dei contatti.

Da non perdere

Dopo aver sbrigato alcune pratiche formali godere del viaggio sarà sicuramente l’aspetto più interessante e, come in ogni altro posto del mondo, anche in Vietnam non si possono non visitare alcuni luoghi molto caratteristici della nazione.

Prima di tutto bisogna immergersi nella serenità e calma della baia di Halong, poi non si può fare a meno di vivere l’animosità dei colori intensi dei mercati del nord o in quelli galleggianti del delta del Mekong. Appassionante è il caotico traffico delle grandi città e dei tanti siti archeologici sparsi per tutto il territorio: un universo di immagini appartenenti a una cultura molto lontana dalla nostra.

Tour

Il tour classico del Vietnam prevede la disponibilità di almeno 10 giorni, in questo arco di tempo è possibile visitare lo stato nelle sue parti più note e turistiche. Si possono prevedere pernottamenti ad Hanoi (una o più notti), o ad Halong Bay Giunca e a Saigon. Inoltre è possibile organizzare gite speciali nei vari siti naturali e archeologici disposti nei vari punti della nazione, spesso anche molto lontano dai centri urbani. Infine si possono organizzare tour specifici, con particolare attenzione ai fiumi e tour dedicati al nord del paese.

Cambogia

Sicuramente in questa zona la Cambogia è tra gli stati più interessanti anche se, chi decide di visitare questo paese dovrà essere animato da un grande spirito d’avventura e di passione verso la particolare cultura pseudo-orientale ancora ignota a gran parte dell’Occidente, che ne sottovaluta gli aspetti più interessanti.

Eppure, sempre più persone scelgono di dedicare un viaggio a questo sconosciuto territorio ed è proprio la parte meno nota della Cambogia ad interessare gli amanti dei tour fuori dal comune.

Oltre alle bellissime spiagge e alle catene montuose che caratterizzano il paesaggio, si possono visitare città come Siem Reap, caratterizzata da piccole boutique e da un’influenza francese, oppure molto interessante anche Ta Prohm, un particolare tempio ricoperto di natura selvaggia. Ovviamente è davvero impossibile non assaggiare i piatti tipici del luogo: fidatevi, sarà un’esperienza sublime!

I Tunnel di Chu Chi

I tunnel di Chu Chi si trovano fuori dalla città di Saigon e consistono in un’ampia rete di gallerie sotterranee, molto importanti in alcuni periodi storici, soprattutto durante le guerre. In alcuni momenti sono stati anche distrutti per poi essere bonificati e utilizzati per l’infiltrazione nell’area del III Corpo, sia di materiale che di personale proveniente dalla Cambogia orientale.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati