Ecco il video per la festa del papà che spopola sul web

In occasione della festa del papà sul web è arrivato un video davvero commovente

La festa del papà sta per arrivare e anche il web si prepara a festeggiare questa ricorrenza così importante con un video intitolato “Chiedilo a papà”. Si tratta di una clip realizzata da Procter & Gamble, tramite Gillette, in occasione del 19 marzo, che spinge a riflettere sull’importanza del rapporto fra padre e figlio. La tecnologia ha infatti sempre più allontanato i ragazzi dai genitori e, mentre il passato il padre era considerato dal figlio maschio un punto di riferimento, oggi, per rispondere alle loro domande, i giovani si rivolgono ad internet.

Nel video per la festa del papà alcuni ragazzi di varie nazionalità vengono introdotti in una stanza e viene chiesto loro di fare delle domande ad un’applicazione. Gli adolescenti iniziano a chiedere alcune cose all’app, da come si annoda la cravatta a come ci si dovrebbe radere per non farsi male, sino a come fare per sentirsi più sicuri di sè e per chiedere ad una ragazza di uscire.

L’applicazione risponde e i ragazzi sono soddisfatti, lasciandosi andare sempre di più e facendo domande ogni volta più personali. Alla fine dell’esperimento viene detto loro che la voce dell’app non era quella di un computer, bensì quella dei loro papà che nell’altra stanza, armati di cuffie, ascoltavano le loro domande, rispondendo in modo utile e con sincerità.

Il video si conclude con i padri che chiedono ai rispettivi figli di andare sempre da loro se hanno bisogno d’aiuto e i ragazzi che si emozionano nello scoprire quanto ancora hanno bisogno dei loro papà. La clip è veramente commovente e sta facendo il giro del web. L’obiettivo del video è proprio quello di spingere i ragazzi a riscoprire un rapporto di complicità con i loro padri e a confidarsi con loro, facendo affidamento sul loro amore e sulla loro esperienza. La clip è una delle prime dedicate ai papà da Procter & Gamble, che in passato ha realizzato altri video simili (“Best Job”, “Kids”, “Pick Them Back Up” e “Strong”), che avevano come protagoniste le mamme e il loro impegno quotidiano per aiutare i figli. Ora, al progetto “Grazie di cuore, mamma” si affianca quello dedicato ai papà.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti