Vip e personaggi nati il 9 settembre: tutti i compleanni illustri

Nati oggi, ecco a chi bisogna fare gli auguri di compleanno il 9 settembre. Vip e personaggi famosi che spengono le candeline quel giorno

Fonte: flickr

Tanti auguri di compleanno ai nati oggi e agli inventori, storici e personaggi famosi nati il 9 settembre. Iniziamo a fare gli auguri al famoso imperatore romano Lucio Domizio Aureliano nato nel 214 e morto nel 275. Ha rivestito la carica d’imperatore per cinque anni ed è riuscito a salvare l’impero romano dall’invasione di diversi popoli stranieri. Famosissime in suo onore ancora tutt’oggi le mura aureliane che costruì appunto per difendere la città. Nato oggi anche lo scrittore russo Lev Tolstoj nel 1828 a Jasnaja Polijana. Diventato famoso grazie ai suoi due romanzi maggiori Guerra e pace e Anna Karenina. Muore nel 1910 a Astapovo. Un altro scrittore nato il 9 settembre 1908 è Cesare Pavese, originario delle Langhe. Nasce in una famiglia benestante da padre cancelliere e madre commerciante. Le sue opere più importanti sono Paesi tuoi, La spiaggia, Feria d’agosto, La bella d’estate, Ciau Masino, Il serpente e la colomba. Ha scritto anche molte poesie come Verrà la morte e avrà i tuoi occhi e Lavorare stanca. Muore a Torino nel 1950 e nella sua carriera oltre a fare lo scrittore e il poeta ha fatto il critico letterario, il saggista, oltre a tradurre numerosi testi e grandi opere letterarie. Altro personaggio famoso, nato a Novara il 9 settembre 1918, è il nono presidente della Repubblica italiana Oscar Luigi Scalfaro. Nella sua carriera ha rivestito il ruolo di deputato, fino a diventarne presidente e durante il suo incarico alla Camera dei Deputati fu eletto Presidente della Repubblica il cui posto era precedentemente occupato da Bettino Craxi. Laureato in giurisprudenza iniziò la sua carriera come magistrato, morì nel il 2012 a Roma.

Tra i nati oggi il famosissimo cantante originario del Canada, Michael Bublè. Nasce a Burnaby il 9 settembre 1975 da genitori di origini umili, padre pescatore e madre casalinga. Fin da piccolo ha dimostrato le sue ottime performance canore anche se ha sempre sognato di fare il giornalista. Ha inciso sei album di cui uno uscito recentemente con il nome di Nobody But me, tre live, una compilation nel 2011, otto EP e tre album indipendenti. Tra i suoi singoli più famosi sicuramente bisogna menzionare Home e It’s a beautiful day. Le sue musiche hanno fatto da colonna sonora a film dal calibro di Spiderman 2 ed Evening. Nella sua carriera ha preso parte anche ad alcuni film, esordendo come attore. Infatti nel 2013 è uscito un film autobiografico dal nome “Michael Bublè day off”. Nato il 9 settembre anche lo scopritore dell’elettricità biologica e l’inventore del galvanometro, Luigi Galvani, chiamato così proprio per il suo cognome. È uno strumento che trasforma la corrente elettrica in un momento magnetico. Oltre a studiare fisica, ha studiato fisiologia e anatomia. Ha lasciato in eredità molti scritti sulla contrazione dei muscoli e sull’elettricità. Due attori famosi e affascinanti sono nati in questo giorno: Hugh Grant e Adam Sandler.

Hugh Grant nasce a Londra nel 1960 e diventa famoso grazie al film Quattro matrimoni e un funerale. Ma il suo successo più grande lo raggiunge con il film Notthing Hill accanto alla bellissima Julia Roberts. Ha vinto numerosi premi come il Golden Globe, miglior attore protagonista e miglior attore britannico nel film Nottingh Hill, miglior interpretazione maschile nel film Maurice. Oltre a far spettacolo ed essere famoso per le sue doti da attore non sono mancati i pettegolezzi sulla sua vita privata: è stato arrestato due volte per aggressione ad un fotografo e per atti osceni con una prostituta. Adam Sandler nasce a New York nel 1966, inizia la sua carriera da attore in film prettamente comici come 50 volte il primo bacio, L’altra sporca ultima meta, Cambia la tua vita con un click, Un weekend da bamboccioni. È anche produttore de Il super poliziotto del supermercato 1 e 2.

Infine, tanti auguri di buon compleanno l’ex allenatore della nazionale italiana Roberto Donadoni. Nato a Cisano Bergamasco nel 1963, è stato anche un grande calciatore prima di diventare uno stimato tecnico. Nel corso della sua carriera ha vestito le maglie di squadre quali Atalanta, Milan e Al-Ittihad ed è stato chiamato anche a giocare dalla nazionale italiana in diverse occasioni nel periodo dal 1986 al 1996. Ha iniziato la sua carriera da allenatore nel Lecco nel 2001. Altre squadre che ha allenato sono Genoa, Livorno, Cagliari, Napoli e Parma, squadra dove probabilmente si è espresso al meglio, riuscendo ad ottenere buoni risultati. Oggi riveste il ruolo di allenatore del Bologna, e nell’ultima stagione ha ottenuto una salvezza tranquilla. Ha allenato la nazionale italiana dal 2006 al 2008, anno in cui ci sono stati gli europei di calcio. Tuttavia come commissario tecnico non è riuscito a convincere del tutto, subendo l’eliminazione ai quarti di finale da parte della Spagna, dopo l’amara roulette dei calci di rigore. Dunque tanti auguri a questi personaggi!

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti