Viaggi

Vivere, lavorare e mangiare a Bratislava, capitale slovacca

Vi forniamo alcune informazioni sulla vita a Bratislava, recente meta di cittadini italiani che intendono trasferirsi per i costi e le condizioni di lavoro

Fonte: pixabay

Bratislava è la capitale della Slovacchia, un repubblica che nasce nel cuore dell’Europa centro-orientale. La capitale è la città più grande, con ben 500.000 abitanti, seguita subito dopo da Kosice.

Il nome con cui anticamente si indicava Bratislava era Presburgo, ex città di grande importanza sia per l’Impero d’Ungheria, sia per la Repubblica socialista di Tito. La bellissima città sorge sulle pianure della Slovacchia e si caratterizza, così, per una tipologia di clima continentale.

La non lontananza dal nostro Paese e la crisi economica che sta attanagliando l’Italia ha portato tantissimi giovani in giro per il mondo: Bratislava sembra una meta tenuta in considerazione, ma andiamo ad analizzare quali possano essere i vantaggi e gli svantaggi di questa città.

Lavoro

I ragazzi che si vedono sempre più spesso espatriare dall’Italia sono veramente giovanissimi e nutrono il desiderio, oltre di godersi l’esperienza all’estero, di trovare un discreto posto di lavoro.
Bratislava sta entrando nell’elenco delle mete, dopo che la Slovacchia è entrata nell’Unione Europea, in più, essendo il principale polo culturale ed economico del Paese, la capitale vanta maggiore attenzione da parte degli stranieri.

Per chi ha deciso di tentare la fortuna in Slovacchia, si raccomanda di conoscere le basi della lingua per poter avvicinarsi al mondo del lavoro, ma bisogna guardare la realtà in modo oggettivo: anche nell’est europeo è arrivata la disoccupazione. Potrebbe essere vantaggioso avere già contatti con aziende in loco, meglio ancora se italiane.

Gli italiani nella capitale slovacca

Come si può immaginare la gran parte dei cittadini è slovacca, ma si riscontrano minoranze di cittadini di nazionalità ungherese, croata e tedesca. Gli italiani sono sicuramente in minoranza, ma sono ben organizzati e costituiscono una comunità ben unita che si mantiene in contatto tramite i social network, dando vita, a volte, a ritrovi di tutti gli italiani a Bratislava.

Vita a Bratislava

Anche se la città sta vivendo l’incremento della presenza di multinazionali o di attività come quella di Amazon, IBM o la Swiss airlines, c’è sicuramente bisogno di sottolineare che le condizioni economiche in Slovacchia sono precarie, anche se le spese sono nettamente inferiori alle nostre. Con un costo della vita mensile pari a 634 euro, si può notare il fatto che gli affitti siano bassi, ovvero intorno ai 300 euro, cifra proporzionale agli stipendi medi mensili di 920 euro.

Dove mangiare

Tra i migliori ristoranti della capitale compaiono sicuramente il Lemon Tree & Sky Bar, assolutamente da visitare almeno per il meraviglioso panorama che offre.

Tra i più buoni figura anche il Bristro Soho e il Bratislavisky Metiansky pivorar, bellissimo ristorante e bar dall’atmosfera suggestiva, con dei piatti che farebbero gola a chiunque.

Tra le specialità tipiche che potremmo trovare nei ristornati di Bratislava citiamo sicuramente le minestre, ma anche alcuni piatti che possono essere usati da contorno: zemiakové placky o lokše, gustosissime frittelle di patate che possono essere ripiene o vuote, ma anche trasformate in dolci ripieni di marmellate.

Tra i piatti nazionali anche lángoš, una pizza fritta che può essere accompagnata con salsiccia o hamburger.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati