Lifestyle

Vuoi fare il modello? Questa mano guadagna 1000 sterline al giorno

Un modello di mano guadagna ben mille sterline al giorno. Per non danneggiare le sue mani, lascia fare tutti i lavori di casa alla sua compagna

Fonte: Pixabay

Un modello di mano che guadagna mille sterline al giorno: è Stuart Reed, un quarantaquattrenne di Notting Hill, nella città di Londra. Stuart si è costruito una carriera di successo come modello di mano, mostrando nient’altro che questa parte del corpo e portando avanti campagne di marche di birre e venditori di orologio. L’uomo ha amesso che quando c’è da sporcarsi le mani, si tira indietro. Come lui stesso ha rivelato, molte persone si mettono a ridere quando afferma di non aver mai falciato il prato o aver portato fuori la spazzatura.

Molti vogliono sapere come iniziare, quando vengono a sapere che Stuart lavora come modello di mano. Stuart ha spiegato che il suo comportamento non è dovuto al voler evitare i noiosi compiti casalinghi, ma un modo per preservare la sua gioia e il suo orgoglio. Per proteggere le sue mani perfette, utilizza olio di mandorle al mattino e alla notte e, sulla strada per arrivare ai casting, porta sempre guanti persino in estate: una macchia o un graffio potrebbero fargli perdere un lavoro. L’uomo iniziò a lavorare come modello quando prese un anno sabbatico e viaggiò per l’Australia, a ventiquattro anni.

Stuart non aveva la minima idea che quel lavoro sarebbe poi continuato per vent’anni. Non stupisce che le sue mani siano diventate tra le più desiderate del paese: la compagna di Stuart, Suzanne Woririca, ha rivelato che Stuart passa ore a prendersene cura. Dopo aver completato i suoi studi in campo umanistico, il modello seguì il consiglio della ragazza che a quei tempi stava con lui, anche lei modella. Il primo lavoro come modello di Stuart fu per un catalogo di indumenti coreano. Dopo essere tornato nel Regno Unito, Stuart cominciò a costruire la sua carriera esibendosi in varie passerelle e posando per editoriali e cataloghi.

Fu fortunato, e i suoi lavori lo portarono in giro per il mondo. Sette anni fa, l’agente di Stuart lo mandò a un casting che richiedeva un modello di mano: era la prima volta che le persone non si mostravano interessate alla sua faccia o al suo corpo. Le mani di Stuart impressionarono a tal punto il direttore del casting che lo assunse subito, e da lì partì la sua fortunata carriera come modello di mano, che lo ha fatto diventare famoso e lo ha portato a lavorare per aziende come Coca Cola e Guinness.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati