Vuole scattarsi selfie in topless per il fidanzato: tampona l'auto della polizia

Disavventura per una giovane texana: voleva farsi un selfie in topless per il ragazzo ma ha tamponato l'auto della polizlia

Fonte: Bryan Police Department

Brutta avventura per Miranda Rander, 19enne studentessa texana vittima di una sua stessa, ‘audace’ idea.

Probabilmente un po’ alticcia per aver bevuto del vino, Miranda ha avuto la brillante intuizione di farsi un selfie in versione ‘topless’ da mandare al suo ragazzo mentre era al volante nella località di Bryan, a un’ora e mezza da Houston

Purtroppo per lei, la distrazione per cercare di scattare la foto le ha fatto perdere di vista la strada e la sua auto ha tamponato quella che la precedeva. Le sfortune non sono comunque finite qui, anzi, visto che non si trattava di una macchina qualsiasi ma di quella della polizia locale.

“Le ho chiesto perché non era vestita mentre guidava e lei ha dichiarato che stava facendosi un selfie con Snapchat da mandare al suo ragazzo mentre era ferma al semaforo con la luce rossa”, ha spiegato l’agente che l’ha arrestata proprio mentre cercava di rimettersi la camicetta, operazione resa difficile dall’apertura dell’airbag.

A peggiorare le cose è arrivata poi la scoperta fatta dalla polizia di una bottiglia di vino piazzata ‘poco strategicamente’ al fianco del posto di guida. Non a caso l’accusa formale per l’arresto è stata quella di guida in sospetto stato di ebbrezza.

Come andrà a finire? In attesa del probabile processo, la 19enne texana è stata rilasciata dopo aver pagato una cauzione di ben 2000 dollari.

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti