Tech

Whatsapp, non solo messaggi, tutte le novità multimediali

Whatsapp, l'app di messaggistica più famosa al mondo, ha introdotto molte novità multimediali. Scopriamole insieme

Fonte: flickr

Da quando, nel 2014, Whatsapp è stata acquisito da Facebook, l’applicazione di messaggistica più famosa al mondo non ha fatto mancare le novità per i suoi utenti, migliorando costantemente il servizio.

A fine febbraio 2016 è stata resa disponibile una versione beta dell’app caratterizzata da diversi aggiornamenti. Prima di tutto vi è una nuova organizzazione dei file media. Nella nuova versione sono divisi in due tab: contenuti multimediali e link. In questo modo, selezionando il link, la pagina si aprirà normalmente mentre premendo al di sotto si aprirà il messaggio relativo.

I programmatori, inoltre, hanno reso anche più immediata la diffusione dei link, facilitando la trasmissione di documenti e materiali multimediali.
Sarà infatti possibile copiare i propri link automaticamente all’interno degli cartella degli appunti. Questo permetterà di inviare file o pagine web in modo semplice e veloce sia all’interno di Whatsapp che sui vari siti, blog o social network.

Nuove opzioni sono state inserite anche per la pulizia della chat. Ora infatti è sia possibile scegliere se cancellare solo i messaggi più vecchi di 30 giorni o di 6 mesi, sia, eventualmente, escludere quelli che sono stati indicati come rilevanti e che volete conservare.

Oltre a queste ultime novità nel prossimo futuro ci sono altre sorprese che attendono gli utenti di Whatsapp. Prima di tutto si potrà chiamare automaticamente un contatto tra le conoscenze di Facebook direttamente tramite l’applicazione.

Inoltre, prendendo spunto dai prodotti Apple, verrà inserito un sistema di rilevamento delle impronte digitali. Questa opzione sarà disponibile, almeno inizialmente, solo per gli utenti in possesso di un iPhone 5s o successivi.

Rispondendo alle richieste degli utenti verrà inoltre eliminata la casella delle immagini ricevute, pesante per la memoria dei dispositivi, si potranno effettuare videochiamate e ritoccare direttamente dall’app le immagini senza dovere scaricare altri programmi.

In più Whatsapp modificherà la sua schermata senza però abbandonare il classico colore verde con cui abbiamo imparato a conoscerla. Inoltre, per i possessori di Apple Watch, verrà creata una versione in esclusiva.

Tutte queste novità saranno introdotte per fasi, in successive pubblicazioni dell’applicazione.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati