0, 0, 1, 0, 1, 0, 0 trend

Whatsapp sparirà da molti telefoni e smartphone, vediamo quali

Whatsapp, la famosa applicazione di messaggistica istantanea divenuta gratuita solo recentemente, non sarà più utilizzabile dai possessori di alcuni telefoni ormai non più moderni

Fonte: flickr

Whatsapp, l’amata applicazione di messaggistica istantanea utile anche per mandare foto, video, ed effettuare chiamate con internet, sarà disattivato su alcuni modelli di telefoni entro la fine del 2016. I telefoni interessati sono tutti i Blackberry, i Nokia S40 ed S60 e tutti gli smartphone che usano Android 2.1 o 2.2 e Windows 7.1. Si parla di decine di milioni di telefoni che saranno sottoposti a questo distacco, considerato che solo i Blackberry venduti nel 2014 sono stati 7 milioni.

E’ stata una decisione dura da prendere ma sensata: nonostante quei modelli di telefoni abbiano aiutato la diffusione di Whatsapp, ora non offrono più così tante funzionalità e non sarebbero compatibili con le idee che i creatori dell’applicazione hanno in mente di sviluppare nei prossimi mesi, che inoltre consumerebbero troppa batteria e memoria.

Il consiglio che gli sviluppatori hanno dato ai possessori di questi smartphone non più nuovissimi è di aggiornare il proprio modello a una versione più recente di Android o Windows, se possibile. Altrimenti, per continuare a usare Whatsapp, sarà necessario comprare uno smartphone più moderno, in modo da poter usufruire delle nuove tecnologie che verranno implementate.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti