Tech

YouTube: come scaricare musica gratis con i servizi online

Potete scaricare musica da YouTube gratis utilizzando dei semplici servizi online che estraggono la traccia audio del video che avete scelto

Qualche volta navigando su YouTube, vi sarà capitato di imbattervi in una versione particolare di un brano. Per esempio una versione live o un’improvvisazione di un brano che già possedete su CD. Desiderate voler riascoltare proprio quella versione, senza essere obbligati a connettervi ogni volta. Magari avete anche provato a scaricarla con un programma, che vi ha riempito l’ hard disk del computer di virus o altri programmi spazzatura.

Per fortuna sul web, esistono numerosi servizi gratuiti che permettono di scaricare musica da YouTube gratis, estrapolandola dai video. Uno dei siti che permettono questo servizio online è youtube-mp3.org. Semplicissimo da utilizzare, converte l’audio del video in mp3 e vi consente di salvarlo.

Potete lavorare su due schede del browser differenti, in una aprite la pagina di YouTube, e nell’altra quella del convertitore. Ora su You Tube cercate il video che v’interessa. Scegliete bene, è meglio evitare i live registrati dagli utenti, potrebbero essere ricchi di rumori ambientali. Se non si ha fretta, è meglio spendere qualche minuto in più e scegliere un video di buona qualità.

Copiate l’URL della pagina, spostatevi sulla scheda con il convertitore e incollate la stringa nell’apposito spazio, quindi cliccate sul pulsante: converti video. Vi appare a questo punto una finestra con la miniatura del video che avete scelto e la conferma dell’avvenuta conversione. Sono anche presenti il titolo ripreso dal video e la durata della traccia audio. A questo punto, non vi resta che cliccare sulla scritta: scarica. Basterà infine scegliere dove salvare il brano selezionato.

Esistono anche altri siti che offrono questo servizio, come Convert2mp3 oppure ClipConverter che permettono di scegliere anche il tipo di formato audio in cui si vuole salvare. Come detto non sempre su YouTube si trovano video con tracce audio decenti, quindi se non strettamente necessario, è meglio non modificare il bitrate, si otterrebbero solamente file pesanti e di pessima qualità. A questo punto è doveroso ricordare che scaricare musica coperta da copyright, è illegale. Di un brano acquistato è possibile fare una copia, non per scopo di lucro, ma solamente per uso personale, per esempio per la riproduzione in auto o su supporti portatili e comunque per preservare da possibili danneggiamenti il supporto originale.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati