Imperdibili

Zoolander 2 stroncato dalla critica internazionale

Pioggia di critiche per Zoolander 2: un film eccessivo e improvvisato, che manca di struttura narrativa e di innovazione

Il sequel di Zoolander, nuovo film di Ben Stiller in uscita nelle sale italiane, non è piaciuto alla critica internazionale: Zoolander 2 ha infatti riscontrato scarsi successi su IMDB e Metacritic e feroci critiche sulla stampa.

L’Hollywood Reporter lo descrive come fuori luogo, privo di linee narrative solide e adeguatamente strutturate, decisamente poco energico. L’Entertainment Weekley lo ritiene insufficiente, triste e disperato, come un comico che non riesce a comprendere quando è arrivata l’ora di scendere dal palco. Per Variety è una delusione, Little White Lies lo definisce insignificante.

La critica inglese è un po’ più clemente: il Daily Telegraph, pur riconoscendone i difetti, afferma che sia carino da vedere, sebbene sia improbabile che possa uscire un terzo episodio, mentre The Guardian sottolinea il fatto che questo film non abbia niente di nuovo da dire.

Nelle intenzioni del regista, il secondo episodio di Zoolander, uno dei film culto del nuovo millennio, doveva essere una commedia brillante, volta a sbeffeggiare l’eccessiva assurdità del mondo della moda, con un umorismo tagliente e memorabile. Purtroppo i critici non hanno potuto che constatare la presenza di battute ripetute fino alla noia, inserite in una trama confusa e troppo articolata.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati