3 modi rapidi per avere il basilico tutto l'anno

Il basilico può rimanere fresco anche una volta finita la bella stagione: ecco tre sistemi, veloci e semplici, di conservazione casalinga

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

D’inverno il basilico, colorato e profumatissimo alleato dei nostri sughi e di tante altre ricette, perde il suo brio: se non volete accontentarvi di usare il basilico essiccato che si vende al supermercato nelle boccette di vetro, dovete agire per tempo e conservarlo quando è ancora disponibile fresco (lo coltivate sul balcone? Ecco come mantenerlo in salute)

Il basilico può essere facilmente congelato: dovete prepararlo separando foglia a foglia, che andrà poi lavata per bene ed asciugata. Disponete le foglie su una teglia foderata di alluminio da cucina e mettete il tutto in congelatore. Quando le foglie saranno congelate, prelevatele delicatamente e conservatele in bustine di plastica chiuse: saranno pronte quando ne avete bisogno (ecco il trucco per congelare al meglio le polpette).

Se non volete congelare le foglie di basilico, potete anche conservarle sotto sale: le dovrete disporre in vasi di vetro, sempre lavate e ben asciugate, a strati, alternando ogni strato di foglie a uno di sale fino. L’ultimo strato deve essere di sale, aggiungete un filo d’olio dopo di che potete chiudere il vaso con un tappo a vite e conservare in un luogo fresco e asciutto: quando vi servirà una foglia, prelevatela senza problemi avendo cura di riaggiungere un po’ di olio dopo.

Un metodo altrettanto efficace è quello dell’essiccamento: le foglie vanno separate, avendo però cura di conservare almeno 3 cm di stelo, lavate con cura anche in questo caso e asciugate con altrettanta cura, poi vanno riunite in mazzetti legati con lo spago e conservate a testa in giù in un luogo fresco e buio. La stanza scelta deve essere areata e lontana da fonti di calore. Per essiccarsi le foglie di basilico avranno bisogno di 10/14 giorni. Più sbrigativo l’essiccamento in forno, ma bisogna fare attenzione alla temperatura: al massimo dovrà essere di 50 o 60 gradi. Le foglie dovranno cuocere per circa 20 minuti e lasciate riposare una notte nel forno spento: al mattino saranno essiccate!

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti