5 serie Netflix da non perdere a ottobre

Ottobre porta con sé delle belle novità su Netflix. Pronti a prendere la coperta e i pop corn? Ecco le serie che arrivano questo mese

Ottobre è arrivato e anche il catalogo di Netflix si è riempito con nuove offerte. Ecco le cinque serie tv che non dovete lasciarvi sfuggire per nulla al mondo.

Partiamo con una serie molto attesa su Netflix e non solo per la trama: stiamo parlando di “Elite”, lo show spagnolo che annovera nel cast tre dei personaggi più amati de “La Casa di Carta”. Marìa Pedraza (la figlia dell’ambasciatore inglese Alison), Miguel Herran (Rio), Jaime Lorente (Denver). “Elite” segue le vicende di un gruppo di ragazzi che passa dalla scuola pubblica alla privata. Ma quanti anni scolastici si concludono con un omicidio?

Gli amanti della Marvel non stanno più nella pelle per il ritorno di “Daredevil”, la serie Netflix che era in pausa da ormai troppo tempo. La terza stagione del vigilante mascherato torna il 19 ottobre e lo scontro a Hell’s Kitchen sta per entrare nel vivo.

Anche “Wanderlust” è una serie originale Netflix che uscirà il 19 ottobre. Parla di una terapista che cerca di far andare la relazione con suo marito e far scoccare nuovamente la scintilla dopo un incidente in bicicletta che ha cambiato le loro vite. È una serie drammatica che però promette di strappare qualche – amara – risata.

Chi oggi ha almeno trent’anni sa che cosa va visto su Netflix a partire dal 26 ottobre. Per gli amanti di Salem e dei drammi in salsa teen, ecco che torna “Sabrina Vita da Strega”, in un reboot dark che non vediamo l’ora di avere per le mani. I personaggi sono gli stessi dello show degli anni ’90 e anche la storia non dovrebbe differire troppo dall’originale. Anche se ovviamente è stata adattata per essere più appetibile ai tempi moderni.

“Better Call Saul” è lo spin off di “Breaking Bad” che sta facendo appassionare milioni di persone in tutto il mondo. La quarta stagione della serie tornerà su Netflix a partire dal 2 ottobre ma non sarà rilasciata in blocco. Ogni martedì, infatti, il colosso di streaming metterà a disposizione del pubblico un nuovo episodio. “Better Call Saul” è una serie acclamatissima dalla critica: cosa rara per gli spin off, che in genere sono sempre meno amati rispetto alla serie madre.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti