6 Cose che si possono fare con il sapone solido

La saponetta ritrova utilità dopo essere stata soppiantata dal sapone liquido per l’igiene delle mani: alcuni utilizzi meno comuni

Fonte: Instagram

Il sapone liquido ha quasi del tutto eliminato il mercato della tradizionale saponetta, almeno per quanto concerne la pulizia delle mani. Tuttavia, il sapone solido può trovare altri impieghi alternativi che in molti ignorano e nessuno di questi è legato direttamente all’igiene personale.

La saponetta può servire a controllare gli insetti, riparare piccole parti della casa, prevenire dei crampi ai piedi. Qui vogliamo introdurre sei utilizzi per la casa, il giardino e il corpo. Alcuni di questi sono sconosciuti ai più e sono soluzioni che vale la pena tentare per risolvere piccoli problemi quotidiani.

Utilizzi della saponetta nella cura della casa

  • Coprire i buchi nei muri – I muri degli appartamenti meno recenti hanno spesso piccole fratture e crepe sottili. Il sapone bianco è utilissimo per riempire queste microlesioni.

  • Eliminare il cigolio del pavimento – I pavimenti e gli armadi in legno spesso cigolano per via dell’attrito del materiale. Passando del sapone solido fra le fessure, il contatto sarà più dolce e il rumore scomparirà.

  • Evitare che lo specchio del bagno si appanni – Uscire dalla doccia e dover aspettare qualche minuto prima di potersi specchiare può essere una scocciatura, specialmente se si è perennemente in ritardo. Basta passare la saponetta sullo specchio per risolvere il problema: una volta usciti dalla doccia il vetro dello specchio sarà cristallino.

Utilizzi della saponetta per la cura del corpo, del giardino e del cucito

  • Prevenire i crampi ai piedi – Non c’è una vera e propria spiegazione scientifica, ma nella tradizione popolare il sapone veniva utilizzato anche per prevenire i crampi ai piedi. A quanto pare basterebbe mettere la saponetta ai piedi del letto per evitare le contrazioni durante la notte. Sebbene il suggerimento superi la soglia delle credenze mitologiche, molti dei nostri nonni giureranno che funzioni.

  • Disinfestare il giardino – Il sapone solido aiuta a eliminare e allontanare i parassiti di fiori e piante. Appendendo una saponetta allo steccato o a un palo vicino alle piante, gli insetti staranno alla larga.

  • Confezionare un puntaspilli – L’ultimo utilizzo alternativo del sapone solido si rivolge a un pubblico di nicchia: quello delle poche persone che ancora si dilettano con ago e filo. Il puntaspilli di sapone aiuta a conservare i propri strumenti e a far si che questi scorrano fra le maglie dei tessuti con più facilità. Avvolgete una saponetta con un pezzo di stoffa; puntate degli spilli affinché il pacchetto rimanga chiuso e utilizzate lo strumento per raccogliere i vostri aghi.

TAG:

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti