6 cose gratis che non sapevi di poter prendere su un aereo

Non tutti sanno che a bordo di un volo di linea ci sono alcuni bonus, prodotti o servizi che vengono offerti gratuitamente al viaggiatore. Eccone sei

Prendere l’aereo può essere piuttosto costoso: questo è un dato di fatto, ma anche a bordo dei voli di linea ci sono dei benefit, oggetti o servizi gratuiti che si possono richiedere al personale in cabina senza alcun costo in più. Proprio così: avete pagato l’imbarco prioritario e anche il bagaglio aggiuntivo, ma come spiega l’hostess di American Airlines Melanie Glessing alla rivista Insider, potete chiedere altre patatine senza doverle pagare. Stessa cosa per la bibita: se ve ne viene offerta una, chiedendone un’altra si potrà ottenere gratis. (Queste invece sono 10 cose da non fare mai a bordo di un aereo)

Se siete disperati per aver dimenticato i vostri hearpods, anche qui nessun problema: l’hostess ve ne fornirà volentieri un paio, ovviamente in regalo. Sull’aereo dovrebbero essere a disposizione anche alcuni semplici medicinali da banco, come aspirina o antiacido: se avete mal di testa quindi potete provare a chiedere una pillola, ma qui Melanie mette in guardia i lettori sul fatto che potrebbe trattarsi di medicine che si trovano da molto tempo a bordo dell’aereo e che potrebbero non essere più molto efficaci.

Oggi non è più possibile, per motivi di sicurezza, fare un tour del cockpit, cioè della cabina di pilotaggio: si fa un’eccezione talvolta per i bambini, che possono farsi una foto con il pilota. Molte compagnie, anche in Italia, rilasciano ai bimbi che fanno il loro primo volo in aereo un certificato speciale, “il battesimo del volo“: è ovviamente gratis e molto carino come ricordo (Il gesto di questa mamma ha colpito tutti i passeggeri sul volo).

Infine, la hostess ricorda a chi vola con American Airlines che, avendo acquistato posti nella parte anteriore dell’aereo o vicino alle uscite di sicurezza non solo si ha qualche centimetro in più per stendere le gambe, ma anche diritto a un drink gratis.

Un memorandum utile per chi viaggia spesso, ma ahimè, valido solo per chi utilizza linee aeree di bandiera: sappiamo bene infatti che le compagnie low-cost hanno tagliato alcuni costi partendo proprio da queste piccole facilitazioni.

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti