7 cibi anti ansia: cosa dovresti mangiare

Ecco i cibi che contengono triptofano, amminoacido che aumenta i livelli di serotonina, l'ormone della felicità

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

I livelli di serotonina sono stati a lungo collegati alla felicità: i giusti livelli di serotonina possono aiutare a sentirsi più calmi, più concentrati e meno ansiosi. L’intestino produce il 90% della nostra serotonina, quindi non sorprende che il cibo che mangiamo influisca sul modo in cui ci sentiamo. Bassi livelli di serotonina sono stati collegati alla depressione e disturbano il sonno e l’appetito.

Un modo per aumentare i livelli di serotonina nel corpo è consumare l’amminoacido triptofano, che si trova spesso negli alimenti ricchi di proteine. Alcuni studi hanno evidenziato come chi soffre di depressione e ansia avesse spesso bassi livelli di triptofano.

Per questo potremmo curare di più la nostra alimentazione, assicurandoci di assumere cibi ricchi di triptofano, a partire ad esempio dalla carne di pollo, che è pure povera di grassi. Ma anche le uova sono ricche di triptofano, e contengono quantità significative di vitamina A, B12 e selenio. I tuorli d’uovo sono anche una buona fonte di colina, un nutriente importante che può essere particolarmente importante nelle gravidanze, come hanno dimostrato gli studi pubblicati dalla National Library of Medicine.

Oltre ad essere una fonte di triptofano, il salmone è un’ottima fonte di acidi grassi, Omega 3 e vitamina D.

Proseguendo nell’elenco vanno nominati i semi, fonte di triptofano particolarmente utile per vegetariani e vegani, che potrebbero non essere in grado di mangiare alcuni degli altri alimenti presenti in questa lista. I semi di zucca, lino e chia possono essere facilmente aggiunti a insalate, yogurt e cereali, fornendo antiossidanti, fibre e vitamine.

Perfette per aumentare i livelli di serotonina poiché contengono triptofano sono pure le noci, che si rivelano anche un’importante fonte di grassi monoinsaturi, proteine e alcuni minerali e vitamine importanti per il corretto funzionamento del corpo.

Da non dimenticare i prodotti a base di soia. Il tofu, il latte di soia o la salsa di soia sono tutte fonti di triptofano. Infine latte e latticini che sono anche una buona fonte di calcio e vitamine A, D ed E.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti