A 81 anni si lancia col paracadute: "Voglio ripeterlo!"

Luigina FaionNon è mai troppo tardi per… un lancio con il paracadute!

Già, come testimonia un’arzilla anziana di 81 anni di Pordenone, Luigina Faion che domenica scorsa, 24 aprile, si è lanciata da 3mila metri con il paracadute.

La storia è raccontata dall’edizione online del Messaggero Veneto, da cui proviene la foto.

Il sogno della donna, vedova di un parà, Piero Di Giusto, reduce della battaglia di El Alamein, tra le fila della leggendaria Folgore, si è realizzato grazie all’Associazione Nazionale dei Paracadutisti d’Italia (ANPDI).

L’idea era nata per caso. Nell’inverno scorso, quando Luigina si trovava nella sede dell’associazione locale, disse: “Se fossi più giovane, farei un corso di paracadutismo“. Accanto a lei, però, c’era un uomo, Alessandro Ferraris, che le replicò con il più classico dei “perché no?“.

L’81enne di Pordenone ha raccontato di non avere avuto per niente paura durante i 40 secondi di caduta libera, ricordando che il marito è stato tra i fondatori della sezione locale dell’ANFPDI:

Se Piero non fosse stato parà – ha detto la donna – probabilmente nemmeno io avrei potuto realizzare questo sogno: era un uomo grande, buono, generoso, simpatico e di buona compagnia“.

Ora, dopo il primo lancio, Luigina ci ha preso gusto: vuole riprovarci!

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti