"A Ciambra" di Carpignano è il film italiano candidato all'Oscar

"A Ciambra" del regista Jonas Ash Carpignano è il film italiano candidato all'Oscar

Fonte: Twitter

“A Ciambra” di Jonas Ash Carpignano è il film italiano candidato agli Oscar. La pellicola è stata scelta dalla commissione istituita presso l’Anica per concorrere, in rappresentanza dell’Italia, alla selezione della statuetta come miglior film in lingua non inglese. Le nomination verranno annunciate ufficialmente il prossimo 23 gennaio 2018, mentre la cerimonia in cui verranno consegnati i tanto desiderati Oscar si terrà il 4 marzo 2018 a Los Angeles.

Il film prodotto da Martin Scorsese è stato indicato dalla Commissione di Selezione istituita dall’Anica il 4 agosto scorso, su invito dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences. La giuria, composta da Nicola Borrelli, Cristina Comencini, Carlo Cresto-Dina, Federica Lucisano, Nicola Maccanico, Felice Laudadio, Malcom Pagani e Francesco Piccolo, si è riunita davanti ad un notaio.

La pellicola di Jonas Ash Carpignano racconta la storia di Pio, un 14enne che fa parte della comunità Rom di A Ciambra a Gioia Tauro in Calabria. Nonostante sia giovanissimo, Pio beve e fuma, ma soprattutto è in contatto con tutte le realtà etniche della zona. Grazie al fratello Cosimo imparerà ad affrontare il futuro e la vita, scoprendo le regole non scritte dell’esistenza. Quando il fratello maggiore e il padre saranno arrestati il giovane dovrà prendere in mano la situazione e rivestire il ruolo di capofamiglia, guidando la comunità.

Il protagonista di questo romanzo di formazione è Pio Amato, che ha recitato insieme a tutta la sua famiglia. “Il mondo di A Ciambra è così definito, così intimo – aveva detto Scorsese -, che mi sembrava di vivere insieme ai personaggi e a Carpignano. Questo è un film bello e commovente”.

“Ho incontrato per la prima volta Pio quando aveva 11 anni, in giacca di pelle e sempre con la sigaretta in mano – ha raccontato Jonas Ash Carpignano – . Mi seguiva dappertutto, in qualche modo mi ha scelto lui. E attraverso di lui ho incontrato e sono stato accettato dalla sua famiglia”

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti