A Milano è record di luminarie: 30 km in 200 vie

Per il Natale 2021 la città si illumina come non mai sia in centro che in periferia

30 Novembre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: @Ansa

A Milano il Natale si preannuncia più luminoso che mai. Palazzo Marino fa sapere che saranno 30 i chilometri di oltre 200 vie decorate grazie al contributo di 14 sponsor che hanno risposto al bando del Comune presentando progetti per illuminare al contempo distretti e vie commerciali nel centro e in periferia. Un vero e proprio record.

Nel centro di Milano, come fa sapere l’Ansa, i chilometri saranno 12, nel resto dei quartieri saranno almeno 18, una lunghezza mai raggiunta prima, spiega il Comune. Nel 2019 infatti i chilometri coperti da luminarie erano stati 12 per circa 180 vie e l’anno scorso, causa pandemia, solo 9 (7 in centro e 2 nei quartieri).

Ai 30 chilometri degli sponsor bisogna sommare le altre vie addobbate grazie ai progetti delle varie associazioni di quartiere che fino al 14 dicembre potranno partecipare, con i loro progetti, all’avviso del Comune e ricevere fino a 3mila euro in contributi, per un totale di 75mila euro.

“Siamo felicissimi per questo straordinario risultato – dichiara l’assessora allo Sviluppo economico e Politiche del Lavoro, Alessia Cappello -. I progetti presentati da 14 sponsor, contro i 4 del 2020 e gli 8 del 2019, premiano una città che sta vivendo con attenzione al rispetto delle regole ma con grande impegno un periodo di ripresa in ogni settore, a cominciare da quello economico”.

Questi gli sponsor e le località del centro di Milano illuminate: Dior (corso Vittorio Emanuele, da piazza San Babila a piazza Duomo); Netflix (corso Como da piazza Gae Aulenti a largo La Foppa, corso Garibaldi); Nivea (viale Monza, da Piazzale Loreto a Sesto Marelli); Unieuro (via Marghera); Ralph Lauren (via della Spiga), Galbanetto (corso Garibaldi, da largo La Foppa a via Anfiteatro), Discovery Italia (via Panfilo Castaldi e via Lecco); Nexi (via Piero della Francesca, via Poliziano, via Procaccini e via Canonica); Veralab (via Guido d’Arezzo), Giochi Preziosi (via Orefici), Montenapoleone District (via Montenapoleone, via Verri, via Sant’Andrea, via Santo Spirito, via Borgospesso, via Bagutta, via San Pietro all’Orto, piazza Croce Rossa); Banca Mediolanum (via Dante, via Tommaso Grossi); Nhood Service (corso Buenos Aires, Caselli di Porta Venezia, corso di Porta Venezia), Urban Up Unipol (corso di Porta Romana e via Confalonieri).

All’elenco si aggiunge Hines – che non ha partecipato al bando – ma che sosterrà, con le stesse modalità, l’illuminazione di via del Gesù in centro e una località (nel suo caso una scuola) in periferia. La sponsorizzazione complessiva è pari a circa 1,4 milioni di euro.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti