A Milano sorgerà un muro dedicato alla gentilezza

Si inaugura a Milano il muro della gentilezza, uno spazio che accoglie beni di vario genere destinati alla popolazione che ne ha bisogno.

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Facebook Tempio del Futuro Perduto

Il 7 gennaio 2020 Milano inaugura un nuovo spazio solidale. È il muro della gentilezza che in via Luigi Noto al civico 7 potrà ospitare qualsiasi bene destinato ai più poveri della città. Capi di vestiario, alimenti ma anche oggetti che sono un semplice dono per chi ne ha bisogno.

A promuovere l’iniziativa, un gesto concreto di attenzione nei confronti di chi versa in condizioni di indigenza, è il collettivo Tempio del futuro perduto che ha trovato immediatamente il sostegno de I sentinelli di Milano.

Il muro della gentilezza è “un muro in cui a qualsiasi ora si potranno trovare appesi vestiti invernali ed estivi, beni di prima necessità, libri e molto altro. – scrive su Facebook il gruppo annunciandone l’inaugurazione – Per chi ne ha più bisogno ma anche per la comunità del quartiere e la cittadinanza intera.”

Il nuovo intervento a sostegno della città si aggiunge a una serie di iniziative de Il Tempio che “da due anni un punto di raccolta permanente di vestiti usati che vengono poi destinati a senzatetto e missioni umanitarie. Share the love!”

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti