L'acqua dei nostri oceani ha origine aliena?

Da dove viene l'acqua presente sul Pianeta Terra? Secondo alcune teorie proviene dallo spazio o è stata 'donata' al nostro mondo dagli alieni

15 Dicembre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123RF

Da dove viene l’acqua presente sul nostro pianeta? A discapito del nome, la Terra è composta al 70% di acqua, ma quella che nessuno conosce è l’origine del liquido vitale che ci circonda praticamente ovunque e che ha reso possibile lo sviluppo della vita.

Il dibattito, all’interno della comunità scientifica, è sempre vivo. Se alcuni ricercatori sostengono che l’acqua si sia formata con lo sviluppo del pianeta circa 5 miliardi di anni fa, altri stanno affermando che la sua origine potrebbe essere completamente diversa. Secondo queste teorie, la Terra delle origini era un pianeta arido, quasi del tutto privo di acqua. Gli oceani non erano altro che enormi deserti. Ma, allora, da dove arriva tutta l’acqua che c’è ora?

Di ipotesi ce ne sono diverse e la più curiosa è quella che suggerisce che a portarcela siano stati gli alieni. Non sappiamo se siano arrivati con secchi colmi d’acqua o con sistemi di irrigazione ultra-tecnologici. Fatto sta che la possibilità che una qualche civiltà extraterrestre ci abbia fatto dono dell’acqua è assolutamente contemplata in elenco.

Una recente scoperta sembra contribuire – sebbene in maniera indiretta – al credito di questa teoria. Pare infatti che alcune ventate di particelle cariche provenienti dal Sole abbiano fatto in modo che la composizione chimica dei grani rocciosi presenti sulla Terra o provenienti dallo spazio cambiasse, producendo per la prima volta l’acqua sul nostro pianeta.

Lo studio, pubblicato su Nature Astronomy da un team di ricercatori guidato da Luke Daly dell’Università di Glasgow, in sostanza sostiene che l’acqua è arrivata sul nostro pianeta trasportata dai venti solari. Non propriamente da una civiltà aliena, dunque, ma c’è un dato di fatto. Se l’acqua è arrivata dallo spazio, questo vuol dire che è possibile che esista anche in qualche altro punto dell’universo. E chissà, magari anche lì è riuscita a generare delle forme di vita.

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti