0, 0, 0, 0, 1, 0, 0 trend

Acquista una casa in Sardegna ad 1 euro

Anche in Sardegna è possibile acquistare case spendendo solo 1 euro: ecco lo splendido borgo che ha lanciato l’incredibile offerta

31 Agosto 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Poteva mancare la Sardegna – una delle 5 zone al mondo dove si vive di più – dall’elenco dei luoghi più suggestivi d’Italia in cui è possibile acquistare casa a 1 euro? L’iniziativa, che da tempo ha preso piedi in molti borghi dello Stivale, coinvolge anche il comune di Montresta, in provincia di Oristano. Un gioiellino dell’entroterra sardo, abitato da 400 anime, che punta così a ridare nuova vita al suo incantevole centro storico, purtroppo sempre più abbandonato a causa dello spopolamento.

Gli immobili oggetto dell’incredibile offerta sono infatti tutti ubicati nel cuore del paese e hanno bisogno di interventi di ristrutturazione per ospitare nuovi residenti o turisti. Le condizioni per aggiudicarsi una di queste case spendendo solo 1 euro, sono ben spiegate sul sito dell’iniziativa.

Intanto, chi manifesta interesse per una abitazione nel centro storico di Montresta, deve completare l’atto di compravendita entro due mesi dall’assegnazione, mentre entro 3 mesi deve completare l’acquisto e presentare agli uffici comunali il progetto per l’esecuzione dei lavori. Questi ultimi devono prendere il via ed essere ultimati entro tre anni. Agli acquirenti – che possono essere soggetti privati ma anche associazioni e società – viene infine richiesta anche la stipula di una polizza fideiussoria a favore del Comune di Montresta dell’importo di 5mila euro con validità di 3 anni.

Ma perché comprare casa a 1 euro in questo piccolo borgo della Sardegna? Agli amanti della tranquillità non servono altri motivi: che sogno avere a disposizione un’abitazione in cui trascorrere giorni in completo relax e silenzio! Sbaglia, però, chi crede che la vita intorno a questo paesino non offra anche attrazioni turistiche e culturali. Il centro abitato è circondato dal verde e offre paesaggi spettacolari oltre a siti archeologici di certo interesse.

E poi, per chi si lascia prendere dalla gola, c’è la tradizione gastronomica locale che non deludono le aspettative (sapete che le olive sarde sono un elisir di giovinezza?). Qui, potrete gustare i Pipiriolos, pasta tipica di Montresta, ottima con ragù di agnello o di cinghiale. E che dire del Bistoccu, pane biscottato fragrante e senza conservanti? I più golosi, infine, apprezzeranno i dolci tipici del posto a base di mandorle e uva sultanina.

I futuri proprietari, infine, potranno di decidere di utilizzare gli immobili come seconda casa, come sede di un’attività ricreativo-culturali o di laboratori artigianali o semplicemente, come investimento, trasformandoli in strutture ricettive.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti