Addio a Big Jake, il cavallo più grande del mondo

Era apparso per la prima volta nell'edizione 2011 del libro del Guinness dei primati.

8 Luglio 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123rf

Il Guinness World Records è rattristato nell’apprendere che Big Jake, il detentore del record per il cavallo più alto vivente, è morto. La notizia è stata confermata dai proprietari di Big Jake su Facebook il 28 giugno 2021.

“È con il cuore pesante che condividiamo la scomparsa di Big Jake. Big Jake era molto più di un detentore del record mondiale. Era una parte centrale della nostra famiglia”, hanno detto nel post. “Ci sentiamo molto privilegiati ad averlo avuto nelle nostre vite. Ha davvero amato le persone e ha avuto un impatto su molti esseri umani nel corso della sua vita. Ci mancherai!!”.

Big Jake risiedeva a Smokey Hollow Farm (Poynette, Wisconsin, USA) con il proprietario Jerry Gilbert e la sua famiglia. Ha battuto il record per il cavallo più alto vivente il 19 gennaio 2010 ed è apparso per la prima volta nell’edizione 2011 del libro del Guinness dei primati.

Big Jake era un castrone belga e misurava 20 mani 2,75 pollici (210,19 cm, 82,75 pollici). Figlio di due cavalli di taglia media, Big Jake pesava 240 libbre (circa 108 chili) quando è nato. Sebbene fosse alto per essere un puledro, non era eccezionalmente grande. Ma ha continuato a crescere.

Le sue grandi dimensioni implicavano il fatto che mangiasse due secchi pieni di grano e una balla di fieno al giorno. Big Jake è diventato una delle principali attrazioni della Smokey Hollow Farm.

In un’intervista del 2018 con il sito Guinnessworldrecords.com, Jerry aveva dichiarato: “Siamo orgogliosi di detenere il record e di goderci le persone che visitano la fattoria. Ci piacciono le reazioni e quando le persone lasciano la nostra fattoria felici per l’esperienza di vedere Jake”.

Il team del Guinness World Records si stringe intorno alla famiglia di Big Jake in questo momento difficile. D’altronde l’amore per i cavalli è tra le forme d’amore più pure che esistano. Lo dimostra, in casa nostra, anche il ben noto legame tra Elettra Lamborghini e i suoi cavalli. L’ereditiera non ha mai nascosto la sua enorme sofferenza quando è morta la cavalla a cui era più affezionata.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti